domenica 25 gennaio 2009

Mascheramenti artistici

Il quarantaseienne "artista" del Michigan James Kuhn >> si è pittato da tacchino in questa suggestiva foto che non a caso ha pubblicato con l'appropriato sottotitolo "Autoritratto da cena del Ringraziamento": notate la finezza del ripieno del tacchino, visibile attraverso l'orifizio.

Eh si. Questo pacioso signore che sembra l'omino di burro di Pinocchio è un artista gay, una drag queen, un ex nudista e un cristiano reincarnato (qualunque cosa questo significhi): se di solito rappresenta immagini tratte dalla Bibbia, non disdegna di usare talvolta la sua stessa faccia come tela per dipingere. Alcune delle immagini del suo proflio Flickr sono effettivamente ingegnose, ma il risultato è spesso sconcertante...

la Mosca, per esempio, è genuinamente repellente

... pensate che il contenitore di Pop Corn è una delle meno peggio: cercate la Pannocchia e la Ruota della Fortuna se non mi credete. (click >>)

4 commenti:

byb ha detto...

posso fidarmi sulla parola?

Anonimo ha detto...

Beh... non poteva conciarsi meglio? Magari con un ripieno di arachidi al ribes? E poi... ripieno? Non basta essere solamente pieno? ahahahah

ribaldo ha detto...

365????????????????
mamma mia!!!
chissà se si ricorda più che faccia ha normalmente!

che apollo ha detto...

Velies dì la verità: baratteresti Evandrone per questo tizio!!