domenica 8 giugno 2008

Kostas Live

In questi giorni in cui sulla mia connessione casalinga si è posata la morte secca che mi impedisce qualsiasi contatto col mondo esterno, ce la faccio solo a segnalarvi il video del babydivo greco Kostas Martakis, già caduto sotto il mio fine occhio vigile. La canzoncina si chiama Always and forever, ed è abbastanza infame, ma il ragazzo è carino e sexy e il video vale un'occhiata :)

10 commenti:

Doug ha detto...

Sì, "infame" è un buon aggettivo per questa canzone! Ma Kostas, in effetti, merita la visione. Anche se qui lo si preferiva in Summer wine...

B6x75 ha detto...

Direi che siamo fortunati in Italia perchè per ora pare che le str*nz*te tipo questi ballettini pseudo farlocchi, boy band appiccicate con lo sputo e i gruppi fashion-spice-girl (aka Lollipop) muoiono nel fango sotterrate da vermi e lombrichi.

Ho notato che in altri paesi, molto più "americanizzati" di noi (cazz ne sta uscendo un discorso anti-global), insieme ad alcune libertà (o pseudo-tali) nel pacchetto democratico ti ci ritrovi pure dentro ste cose.

E allora eccoci al tema: StarBucks non ce l'abbiamo, MacDonalds resiste ma solo perchè è aperto di notte, la gente preferisce ancora la pizza al Kebab, i nostri pazzi non uccidono gli uomini per strada xchè stressati ma lo fanno solo per ragioni serie (ok penso abbiate capito che intendevo)... vabbè non c'abbiamo i matrimoni gay.. ma sareste disposti a sorbirvi tutte quelle e queste manfrine per un PACS ?
Proporrei di fare come facciamo con i rifiuti: sposiamoci all'estero :)

Velies ha detto...

ti garantisco, bsx, che guardando Kostas (senza audio) non ho pensato neanche una delle cose che tu dici... :P

loran ha detto...

E' si Kostas merita anche più di un occhiata.

Velies ha detto...

già. e ha ragione doug, riguardatevi Summer Wine (la "controparte" di Kostas, quella tizia lì, è proprio un mignottone!! :)

http://velies.blogspot.com/2007/12/kostas-e-il-vino-destate.html

B6x75 ha detto...

veli: ogni tanto sei troppo forte, così malsanamente moralista nei confrondi delle cose hard e così meramente corporeo quando si tratta di manichini fisicati :)

Velies ha detto...

che vuoi farci, sono una donna piena di contraddizioni! :P
e poi io sono "solo" gay, le cose troppo "oltre" mi fanno impressione!!

Anonimo ha detto...

mah....canta l'inglese come un italiano...

gay jerker ha detto...

Davvero niente male sto "Greculo", Gipris!!

1bacio!! ("éna filàki" in greco)

gj

Rage against the bigots ha detto...

Mamma mia la canzone è oscena..ma lui è un gran gnocco.

E' sempre un piacere tornare a leggere il tuo blog, fresco e simpatico. ^_*