mercoledì 23 aprile 2008

Piccoli Beckham crescono

Il figlioletto di David *supersex* Beckham alza dispettosamente il ditino a beneficio dei fotografi (personalmente questo fa scattare l'Erode che è in me). Il giovanottino non ha ancora appreso la lezione del papà David che è diventato un sex symbol universale tacendo e mettendosi in mostra meno possibile (eccettuato che sui campi da gioco).

3 commenti:

loran ha detto...

Forse avrà imparato a scuola quel gesto, mia nipote di 8 anni ha imparato proprio a scuola certe espressioni che neanche uno "scaricatore di porto" direbbe.
Magari gli lo avrà insegnato la mamma, una volta si diceva che le mamme erano responsabili di molte brutte abitudini dei figli.

Velies ha detto...

io un bambino mi fa "il dito" lo ribalto di cazzotti!!! Un piccolo mostro, dopo 10 ore di macchina, mi scagliò una palla di gomma in faccia e io lo minacciai di morte. Smise immediatamente, e sapete perchè? Perchè mi ha creduto. Avendone ben donde.

loran ha detto...

Si potrebbe suggerire al sig. Beckham di mandare i pargoli in una delle tante scuole in Inghilterra dove hanno una lunga esperienza e tradizione nel educazione attraverso le punizioni corporali.
Da parte mia una volta ho pensato anche di trovare una di qelle aste elettriche che nei circhi si usano per addestrare le tigri, per quando mia nipote era troppo esuberante.