domenica 2 settembre 2007

Giardini pubblici

Alcune "installazioni" per l'infanzia nei giardini pubblici dell'ex Unione Sovietica. Nani, draghi, mostri, assassini (non saprei come altro definire il tizio che tiene l'oca in grembo - v. sotto) e altre immagini tranquillizzanti non prive di involontari riferimenti sessuali: un piccolo esempio dell'ampia galleria dalla quale li ho tratti >> C'è davvero l'imbarazzo della scelta.

Nessun commento: