mercoledì 10 gennaio 2007

Il Tato di gennaio

Il tato di gennaio >>, un certo Rodrigoqualchecosa, vent'anni circa, è davvero carino e ha una bella faccia simpatica. Oltre naturalmente ad una percentuale di grasso corporeo vicina allo zero siderale.

Noto che il fortunato autore di questi scatti è convinto che se chiede al suo bel modello di rovistarsi un poco a beneficio dell'obiettivo, le foto risulteranno particolarmente sexy ed erotiche. Ebbene, mi sento in dovere di precisare che questo è assolutamente vero. :|

Mi scuserete se dedico il post delle 13.00 (prima della mia insalatina triste) a tanta carne, ma stamani ho avuto una giornata difficile e mi ci vuole qualcosa che non impegni il corpo alto. Per un post più intelligente, ripassate nei prossimi giorni. Ma forse dovreste cambiate proprio blog :)

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Peccato la percentuale di grasso vicina allo zero, unico neo. Comunque è abbastanza passabile

abelson ha detto...

paassabile ?? è favoloso !!! carnagione chiara, lineamenti anglosassoni, petto lievemente villoso... ci farei un pacs !!!!

Velies ha detto...

anche io lo trovo... "passabile". Passabile per le armi (GRUNT)!
abel, scrivimi in privato, qualche altra foto dovrei averla... :)

tidusquall ha detto...

è stupendo *_* è poi ha il mio stesso segno zodiacale, è perfetto per me, lo voglio!!!

sai velies qual'è la cosa bella? stavo vedendo le sue foto su the boy con il mio portatile, e tra le prime foto c'è proprio lui davanti ad un portatile ... per un attimo ho avuto l'illusione di essere lui XD (magari!!! =_=)

Doug ha detto...

Il signor Calazans è proprio un bel manzo (si può usare un'espressione così sul tuo blog, Vel?!). Fuor di dubbio!! Mi pare abbia tutte le cose al posto giusto. Se per te, questo, è stato il post delle 13 (com'era l'insalatina?), per me è stato quello che ha chiuso la giornata professionale. Ed è stato un bel vedere, prima di spegnere il pc! ;-)

Stormbelt ha detto...

Mi associo a Doug... è stato il post che mi ha risolevvato questa giornataccia... Davvero un certo manzone!