venerdì 17 novembre 2006

Tennisti nell'armadio

Il sito AfterElton.com >> ha pubblicato in questi giorni un interessante articolo sull'omosessualità nel tennis. A stare ad AfterElton, l'omosessualità maschile in quello sport è ancora coperta da un fortissimo tabù, e nessuno degli atleti ha mai fatto coming out, cosicchè, chi segue le gesta di Rafa Nadal, o di Tommy Haas sperando in una clamorosa dichiarazione, indulge in un passatempo caro a noi violenti contro natura, il thinking wishfully.

"Non so neanche chi siano i ragazzi omosessuali nel tennis, tanto sono nascosti. Alcuni, ovviamente, fanno finta di essere etero, temono le conseguenze in termini di perdita di ingaggi con gli sponsor o di ostilità dei tifosi", commenta Martina Navratilova.

Uno dei fondatori del sito outsports.com >>, Jim Buzinsky, tuttavia, ammette "dichiararsi è considerato un suicidio professionale. Ogni gay conosce persone che si sono dichiarate a venti, trenta o addirittura quarant'anni. I migliori tennisti alle volte sono ancora dei teen ager: perchè aspettarsi allora che essi si comportino diversamente? Tutti hanno paura dell'ignoto: danno per scontato che fare il coming out sia sbagliato, e non vogliono aggiungere un altro motivo di stress ad una carriera già abbastanza stressante"

Spiace constatare che, quanto a certi argomenti, tutto il mondo è paese: occorrerebbero degli uomini immagine che dichiarano espressamente "non ha importanza, va bene così, è un grande giocatore e noi lo amiamo, lasciatelo in pace". Questo, evidentemente, altrove non succede. E che accade da noi, dove pure il tennis ha un seguito relativo, rispetto, per esempio, al calcio?

"Un calciatore gay potrebbe creare degli imbarazzi, visto che siamo sempre mezzi nudi. Ma prima o poi succederà, e bisognerà affrontare anche quello, ma non ho mai visto un calciatore gay, nè ho mai avuto sospetti su nessuno".

Una dichiarazione discutibile, specie in quanto proveniente da un calciatore professionista "solo" trentenne, che tanto potrebbe fare per la causa, semplicemente standosene zitto.

Nessun commento: