mercoledì 10 maggio 2006

Il nuovo blogger

Roma è una città assolutamente stupefacente… Quando John ed io hanno atterrato qui per combattere fuori del ritardo del getto, abbiamo camminato intorno alla città per circa 5 ore. Non vado mai sightseeing, ma lo ha saltato assente. Abbiamo camminato dal Vatican al Coliseum ed abbiamo visto un castello che proviene ancora intorno dall'ANNUNCIO 173…. è quasi impossible da comprendere quanto vecchio che realmente è, particolarmente provenendo da un paese che è un piccolo oltre 200 anni ...... molto molto freddi

Ok, ok, scherzavo. Il nostro Andy Roddick, che ha inaugurato proprio oggi il suo nuovo blog, non è poi così mentalmente disordinato (dove l'ho già sentita, questa?!): sono gli effetti involontariamente comici del traduttore automatico che ha fatto collocare sul suo sito. Tesoro, però lasciati consigliare da uno che un blog ce l'ha quasi da un anno (!): puoi fare di meglio, almeno prova a formattare i post! Lo dico senza cattiveria, lo sanno tutti che i tennisti mi piacciono...

La Rete ha comunque aperto scenari inimmaginabili, prima tra tutti la possibilità di contattare i propri idoli: Anton *cinquepercento* Antipov, per dirne uno, del quale ho messo il link, o Rafael, che pure non risponde alle email... :(


Nessun commento: