domenica 29 gennaio 2006

Bana

In questi giorni ho parlato di Supereroi, e dell'ultima fatica del regista Ang Lee: non è dunque inappropriato mostrare chi ha interpretato proprio un superuomo in un film del suddetto regista.

Vedete qui sopra Eric Bana (1968 - vivente), che a me proprio non fa impazzire, anzi, ma che presumo incontrerà i gusti di alcuni di voi. Bana lo si è visto, tra gli altri, in Hulk (appunto) ed in Troy (insieme a Brad supersex Pitt e a Orlando Bloom). Lo si è anche sentito in Finding Nemo, nel quale dava la voce ad una delle tartarughe marine.

In questi giorni è sul grande schermo con Munich, previsto per stasera domenica 29, anche se dato lo struggimento doloroso che mi ha causato l'ultimo film visto, preferirei una cosa più leggera...

7 commenti:

Sensato ha detto...

a me non dice molto...cmq HULK è l'unico film di ang lee che mi fa pena, e lo dice uno che considera lee uno dei 5 registi migliori che ci siano +_+

Velies ha detto...

come ho detto, non mi piace per niente, ha una faccia da pesce bollito (certo che se bussa alla mia porta, non è che lo mando via...) Hulk faceva proprio pena, come film, ma per rimanere ai film di ang lee, presumo che brokeback un po' ti sia piaciuto. E non solo a te, vero ragazze? :) :)
A me l'anguish mi sta passando ora, dopo due giorni!

Duncan ha detto...

Eric Bana, secondo me, è un bravo attore e non è neppure niente male. Avete visto il fisico che sfoggia in Troy?
Per me... un Mito ;-)

A me Hulk invece è piaciuto, forse un po' confuso come film, la trama avrebbe potuto essere migliore, sicuramente, ma l'interpretazione di Bana non è male. E poi a me piace anche la Connelly, sua partner (come attrice... anche se...).
Peccato che non ci sarà un Hulk 2...
Munich ho intenzione di vederlo non solo per la qualità che Spielberg offre nei suoi film, ma soprattutto per l'interpretazione data e per Eric!
Bye

Sensato ha detto...

Come recitazione è piatto, dai! :( boh..

comunque velies, la mia recensione sul post in cui ci chiedevi le opinioni l'hai letta? dicevo che brokeback è uno dei migliori film dell'anno! :P Sono contento che abbia appena vinto Globe e Director's Guid perché significa che ha l'Oscar in tasca...mancano i Producer's ed è fatta eheheh

Velies ha detto...

Più tardi
Ho visto Munich.. DUE PALLE!!! Ma com'è che ora i film se non durano più di due ore non vanno più bene?!? Sulla vicenda trattata non mi pronuncio, almeno non su un blog dove metto foto di ragazzi spogliati. Dico solo che, comunque la si metta, un film resta un film, e costringere lo spettatore ad un tour de force non è necessariamente una buona idea. Discreto fisicamente ma poco espressivo Eric Bana, al quale cmq una bottarella la darei volentieri.

Sensato, certo che avevo letto la tua recensione!!!!! :) E, a proposito di Brokeback, pensa che è in progetto una visione con gli amici regolari (per me sarebbe la seconda), ma non so se ce la faccio, non sopporterei sentir dire loro delle cazzate...

Sensato ha detto...

penso lo rivedrò anche io, ma con amici gay eheh ;)
I regolari credo lo piglino abbastanza bene, ne conosco parecchi che l'hanno visto e l'hanno anche molto amato...L'importante è che non siano ragazzotti dementi, tutto qui.

Munich una palla? Cavolo :S mi dicon tutti che è un filmone...certo è che spielbergone da anni ormai è andato, si è abbandonato a un moralismo senza fine, se poi ci ficca anche del sionismo siamo rovinati... cmq lo vedrò se riesco...

Velies ha detto...

Intendiamoci, Munich non è tanto male (ma spielberg ha fatto di molto meglio). E' che per le persone anziane come me, 160 minuti di film sono troppi. E poi la mia personale curva dell'attenzione si affossa dopo 6 minuti - quasi un record olimpico, quindi questi film li vedo più volentieri in DVD, in più riprese.