martedì 25 novembre 2014

Ispettori del retto dei piccioni

Agenti di polizia cinese hanno ispezionato il retto di 10.000 piccioni onde scongiurare il rischio di potenziali attentati terroristici attuati, appunto, a mezzo di "piccioni bomba". Sembra talmente assurdo da essere impossibile invece è vero: è accaduto il mese scorso a Beijing, e l'ispezione anale di sicurezza faceva parte del pacchetto di misure di prevenzione necessarie in vista della Giornata Nazionale celebrata nella famigerata piazza Tienanmen. (fonte >> e fonte >>) Certe notizie mi riconciliano col mio lavoro: per quanto poco bello, peggio che rovistare nel retto dei volatili non sarà di sicuro.

Nessun commento: