domenica 27 luglio 2014

Impudicizie medievali

Una miniatura che abbellisce una delle tante copie del Roman de la Rose, poema allegorico di metà del 200. Si tratta in effetti esattamente di quello che sembra, cioè di una monaca che coglie i frutti dell'albero dei ca***. (La copia, a quanto pare, si trova nella Biblioteca Nazionale di Francia, a Parigi). Chissà se quell'albero produce delle sementi che si possono acquistare.

1 commento:

Loran ha detto...

Chissà se esistono sementi con frutti più completi tipo l'albero degli Evandri o degli Statson?