giovedì 27 febbraio 2014

Statue in movimento

Statue di carta realizzate, apparentemente, impilando fogli tagliati singolarmente e sagomati in modo che, una volta in posizione, si abbia l'idea della forma finale. Sono una sorprendente creazione del quarantenne designer cinese Li Hongbo che vanta già un curriculum di tutto rispetto e varie mostre personali, devo dire assolutamente meritate. L'appassionato di design che è in me plaude con entusiasmo: non mi dispiacerebbe averne una, anche se il David "vero" è più attraente di questo in versione cartacea.

1 commento:

Celags ha detto...

Puzzle del genere esistevano già. Erano in plastica e li produceva sia la Ravensburger che la Clementoni. L'unica cosa è che non si muovevano ed erano troppo semplici da fare (c'erano i numerini per metterli nell'ordine corretto).
Qui la cosa bella è il loro movimento poetico nell'apparire roccia malleabile. Quindi la materia di pietra che diventa malleabile nelle mani degli artisti...
Forse ora è diventato noioso xD