mercoledì 29 gennaio 2014

Opera musicale Brokeback Mountain

Prima o poi doveva succedere: il settantacinquenne compositore americano Charles Wuorinen ha tratto dal racconto breve "Gente del Wyoming" e dal pluripremiato, patinatissimo e tragicissimo film Brokeback Mountain un'opera musicale che debutta proprio in questi giorni al Teatro Real di Madrid. Stando al compositore, si tratta di un'opera che si rifà ad una struttura classica: "In passato le opere erano incentrate su figli illegittimi o differenze tra classi sociali. L'amore tra persone dello stesso sesso, specialmente in ambienti dove è tassativamente proibito, è la versione moderna di quel genere di problemi". 

Resta da vedere se il pubblico del 2014 si mostrerà sensibile ad una rappresentazione tanto particolare di una storia amatissima e se la messa in scena sarà in grado di fare giustizia alla versione cinematografica di Brokeback Mountain, che non a caso si faceva forte, tra le altre cose, dell'incredibile avvenenza dei protagonisti e della bellezza dei paesaggi. L'accuratezza della ricostruzione scenica e il fatto che il libretto è stato scritto proprio dall'autrice del racconto, Ann Proulx, sembrano garanzie di qualità.

Nessun commento: