lunedì 27 gennaio 2014

Gesù mio!

Jesús Navas, ventottenne calciatore spagnolo, a me sconosciuto fino a una decina di minuti fa. Per sottolineare l'orrore del fatto che è lunedì e che la settimana comincia giusto adesso volevo mettere l'Urlo di Munch ma l'effetto non sarebbe stato esattamente lo stesso. 


E' talmente fico che non so su quale dettaglio soffermarmi.

4 commenti:

Loran ha detto...

Come ti dicevo so contemplare la bellezza ma guardando queste foto un piccolo mancamento doloroso l'ho avuto come una sindrome di Stendhal passeggera.

Fabrizio MAZZOTTA ha detto...

Viene a cena da me a casa, stasera. Debbo dirgli qualcosa?

Febo ha detto...

E' davvero fico ma... sempre con la lingua di fuori? XD

Velies Thyrrens, JD ha detto...

Fabbrì, non gli devi dire niente: basta che gli dai del Roipnol, poi passo io col furgoncino.