martedì 1 ottobre 2013

La ragazza manga

Anche se è difficile da credere, la foto che vedete sopra non raffigura un qualche tipo di bambola per adulti, bensì una tizia in carne (poca) ed ossa (molte di più), la diciannovenne ucraina Anastasiya Shpagina. Anastasiya è alta poco più di un metro e mezzo, pesa una quarantina di chili, fa l'estetista (!) e la sua principale preoccupazione è quella di travestirsi da personaggio dei manga, truccandosi accuratamente per oltre due ore al giorno; i suoi video su youtube totalizzano una quantità astronomica di contatti, eppure, fatta eccezione per i tutorial di make up che sono un po' più... vivaci, nei videoclip la ragazza si limita a mostrarsi, ogni tanto a fare ciao con la mano senza sorridere praticamente mai e senza quasi battere le ciglia. Mah.

Almeno questo suo processo di modificazione corporea è, almeno teoricamente, reversibile: Anastasiya non si è sottoposta ad alcuna operazione di chirurgia estetica e quindi basterebbe che la facesse finita di pittarsi in quel modo. Invece no: progetta anzi di sottoporsi pure al bisturi. Peccato, perché al naturale sarebbe stata carina. (è la seconda da sinistra)

2 commenti:

Loran ha detto...

Una cosplayer estrema addirittura al bisturima poi mi domando con vestiti e trucco può variare con la chirurgia devi ricorrer a nuove operazioni che non è che facciano benissimo.

Angelo Ventura ha detto...

Horror puro