venerdì 25 ottobre 2013

Corde vocali robotiche

Corde vocali robotiche, realizzate da un team di ingegneri giapponesi. Il robot, o per meglio dire, il dispositivo meccanico consta di cilindri idraulici controllati via computer che, comprimendo opportunamente quell'orribile condotto color rosa carne, determinano diverse emissioni sonore, presupposto per la sillabazione e quindi per la fonazione. C'è qualcosa di assolutamente ripugnante in questo ordigno: sarà il colore, sarà il tentativo di renderlo vagamente antropomorfo collocando sopra un simulacro di naso. Chissà, magari tra 30 anni la robotica sarà completamente sviluppata e questi dispositivi ci sembreranno grotteschi come le prime macchine volanti: anche ora però tanto belli non sono. Oltretutto questo "tubo parlante" mi ricorda questo caricabatteria con suzione.

Nessun commento: