lunedì 23 settembre 2013

Insegnante coreano sculaccia allievo e si tocca

Qualche tempo fa, il sig. A. di anni 55, insegnante in una scuola superiore in Corea, ha beccato uno dei suoi allievi mentre ascoltava musica in classe, una trasgressione gravissima, e ha dato di matto. Il professore ha infatti punito con severità il ragazzo, percuotendolo rudemente davanti ai compagni.

Non so se ricevere una punizione corporale abbia fatto piacere al ragazzo (a quanto pare, gli adulti non consenzienti mal sopportano di essere menati), ma certo la cosa non è dispiaciuta all'insegnante che, terminato di impartire la lezione allo scapestrato giovinastro, ha abbandonato l'aula, si è precipitato nel corridoio e, abbassatosi i pantaloni, ha iniziato a toccarsi (fonte >>). Della simpatica trovata esiste fortunatamente una documentazione (per quanto, non esattamente esauriente): l'uomo infatti è stato prontamente ripreso da uno dei ragazzi munito del provvidenziale telefonino (qui >> il video). Pare che l'insegnante sia stato licenziato e che, dopo l'intervento delle autorità Coreane, ora non se la passi tanto bene..

2 commenti:

Matteo ha detto...

Ah, proprio così nel bel mezzo del corridoio, come se fosse a casa sua. Me fa' piacere.

Velies Thyrrens ha detto...

poi magari avrà avuto da ridire sul fatto di essere stato licenziato in tronco! :D