giovedì 18 luglio 2013

Cellulare alimentato a pipì

Un gruppo di ricercatori di un'università inglese ha inventato un metodo di ricaricare i cellulari usando l'urina (!). Il miracolo avviene ad opera di una speciale coltura di batteri, i quali scompongono la pipì nei vari componenti chimici e nel corso di questa azione, e come conseguenza della stessa, si liberano elettroni che vengono accumulati in un apposito dispositivo. Per adesso la sorprendente tecnologia è in grado di produrre elettricità sufficiente a fare un'unica telefonata, ma i ricercatori sperano di implementare a breve il sistema e di renderlo disponibile a costi relativamente contenuti. Fino ad allora, suggerirei di fare chiamate brevi o di bere molta acqua. (fonte >>)

Nessun commento: