giovedì 28 marzo 2013

Colti in flagranza

Questi due ragazzi sono stati beccati in piena fornicazione dalla madre di quello in primo piano col foglietto, Marc. La donna ha reagito con un certo aplomb e senso dell'umorismo e cinque minuti dopo ha infilato un biglietto sotto la porta "Sto un po' sconvolta. E' tutto ok. :) Ok, lo smile è un po' troppo. I brownies sono pronti". Il pezzo meglio è però il regalo che ha fatto nei giorni successivi al figlio: una maniglia per porte con chiusura a chiave! :) 

PS si tratta di una storia qualsiasi, probabilmente vera, raccattata a caso in uno dei tanti blog. A parte essere simpatica, la posto per invogliarvi a raccontarvi eventuali vostre esperienze simili! :)

3 commenti:

Febo ha detto...

La madre è stata veramente un mito!! :D
Io penso morirei dalla vergogna se mia madre entrasse in un momento poco opportuno :O
Già è stato imbarazzante nascondere le "prove" con velocità nelle occasioni in cui mi stava trovando in "relazione con me stesso" :/

Loran ha detto...

Fortunatamente non mi è mai capitato, sarà anche il fatto che ho sempre avuto la chiave alla porta della mia camera, unica volta di una scena simile è accaduta nell'auto di mio padre nel parcheggio del suo ufficio ma come dice Febo ero "in relazione con me stesso" ma questa è un altra storia.

Anonimo ha detto...

mi piace la faccia del ragazzo in secondo piano <3