martedì 29 gennaio 2013

Don't worry, be happy

Non so cosa ci sia da stare allegri a vedere due tizi obesi e flaccidi che dimenano l'orrido ventre a tempo della canzoncina di Bobby Mc Ferrin. Il fatto che si siano dipinti due occhi e una bocca in corrispondenza dell'ombelico non rende lo spettacolo più attraente. Certo, quando uno, a forza di agitarsi, perde pure i pantaloni magari un sorriso ci scappa. Però è più il raccapriccio: guardare queste scene mi fa diventare etero.

Nessun commento: