giovedì 5 luglio 2012

Lacrime fasulle

Davvero ogni giorno se ne scopre una: ricordate la tifosa tedesca che, dopo il secondo gol dell'Italia al recente europeo, era stata inquadrata mentre piangeva calde lacrime? Ebbene, pare che fosse TUTTO FASULLO! Nel senso: la tizia, una certa Andrea (che tutta Italia avrà infamato, compiacendosi del suo dolore :) si era commossa NON per il gol di Balotelli, ma in occasione della presentazione del match e durante l'inno nazionale tedesco. La regia avrebbe maliziosamente inserito la miniclip preregistrata facendoci credere che la cosa stesse accadendo in quel momento... Davvero, se non si può credere più alla televisione, in chi o in cosa si può credere? E soprattutto... cosa ci avrebbero mostrato in caso di vittoria della Germania? (Fonte http://www.thesun.co.uk/sol/homepage/news/4411327/-UEFA-TV-bosses-faked-iconic-clip-of-crying-fan.html)

2 commenti:

loran ha detto...

Ma la tua domanda era retorica vero? Altrimenti pecchi un po' di ingenuità perchè quello che viene mostrato in televisione o scritto sui giornali non ha alcuna attinenza con la realtà dei fatti e questo purtroppo non solo nello sport, e questo da quando questi due mezzi di informazione sono stati inventati, salvo rarissimi casi.

Amleto ha detto...

Beh menomale!
Mica è formale una che piange perché perde la sua squadra, in questo caso, la nazionale.
Ti saluto ^_^