mercoledì 13 giugno 2012

Pensiero che viene dal cuore

Sei un testa di cazzo, lasciatelo dire. E non perché dai fiato alla bocca pensando di essere un simpatico guascone o perché ti piace metterti in mostra. E nemmeno perché, come molti altri, sui gay hai idee che neanche i TROGLODITI. No, no. Perché proprio non ci arrivi, non ti bastano i neuroni neanche quando ti metti d'impegno per rettificare la cazzata che hai detto: "l'omofobia è un sentimento che non mi appartiene; non volevo offendere nessuno e non voglio assolutamente mettere in discussione la libertà sessuale delle persone. Ho solo detto che è un problema che non mi riguarda e non mi permetto di esprimere giudizi sulle scelte di altri, che vanno tutte rispettate". Della serie "il rimedio  peggiore del male". Io non ho nessun "PROBLEMA": tu invece, quando ti finiscono soldi e fiato, torni ad essere uno stronzo qualsiasi. Senza offesa, eh, si fa per gioHare!!

6 commenti:

Amleto ha detto...

Ma che ha fatto!?
Avrà detto qualcosa di brutto, così pare dal post!
Ciao Velies ^_^

Velies Thyrrens ha detto...

Amleto, credo tu sia l'unico "della famiglia" che non ha sentito le farneticanti dichiarazioni di quel tizio lì. Una rapida GOOGOLATA risolverà il mistero!
(e poi dice che uno non si deve incazzare...)

Amleto ha detto...

Non hai tutti i torti! Io poi se vedo i calciatori cambio canale, odio il calcio e anche i calciatori...
Ho visto e ho letto!
Concordo con ciò che hai scritto, sei stato esauriente...
Buon appetito ^_^

Velies Thyrrens ha detto...

guarda, io tutte le volte che rileggo le "scuse" mi incazzo di più. La battuta gli può pure essere scappata (colpa), ma nelle scuse, che si suppongono più meditate, c'è il DOLO.

l'"omofobia è un sentimento che non mi appartiene"... Prima prende per il culo, e poi dice che non intendeva dire quello che ha detto. Bisognerebbe provare a spiegargli che fare battute offensive non solo non è divertente per chi le subisce, ma è ingiurioso/denigratorio di per sè (e se rivolte ai gay, è omofobico).
Bisognerebbe: ma ha già dimostrato che non capirebbe neanche.

Amleto ha detto...

Le scuse non servono a nulla!
Lui crede a quello che ha detto, dato che ha fatto la battutina.
L'ignoranza c'è e ci sarà sempre, spero soltanto che questi individui possano diventare sempre meno.
Buon pomeriggio Velies

loran ha detto...

Se una cosa non ci riguarda si può anche non dire nulla, anzi è la cosa migliore da fare e che andrebbe sempre seguita.