giovedì 17 maggio 2012

I giocattoli dei candidati

Vediamo se riesco a spiegare questa, che è davvero bizzarra: come sapete, il prossimo novembre si terranno le votazioni per eleggere il nuovo presidente degli Stati Uniti d'America. Ebbene, un giovanotto, tale Matthew Epler, ha utilizzato i dati di gradimento dei candidati repubblicani del periodo dicembre 2011 - aprile 2012 e in particolare la loro rappresentazione grafica per realizzare dei giocattoli sessuali (!) relativi a ciascuno degli uomini politici presi in considerazione: come spiega lo stesso Matthew, il diametro ne riflette la popolarità, la lunghezza, il tempo (per i dettagli vedete qui >>). 
Abbiamo quindi il dildo Romney, Paul, Bachmann, e Perry, tutti realizzati in morbido silicone nero per il massimo comfort. I giocattoli, infatti, sembrano essere davvero in vendita tramite il sito del loro geniale inventore, anche se qualche dubbio sul loro appeal erotico, resta.

1 commento:

loran ha detto...

è vero che ormai in questo settore di prodotti ne hanno fatti di tutte le forme però ho i miei dubbi sul successo di questi.