sabato 30 aprile 2011

Candid Alex

Alex Verga, modello brasiliano e fratello dell'altrettanto noto e desiderato Rafael, qui riprodotto in uno scatto candid (ma vedi anche questo). Che bello. Bello ed espressivo.

venerdì 29 aprile 2011

L'acchiappo di Ronaldo

Tale e quale come fanno i bambini. Certo, da lui fa un altro effetto, anche se non necessariamente positivo. (clic)

giovedì 28 aprile 2011

Novak irsuto

Il giovane tennista serbo Novak Djokovich sfoggia un fisico tonico, sexy e opportunamente villoso. (clic) Questa foto è fatta per suscitare concupiscenza e credo che abbia raggiunto il suo scopo. Ps scusate i post sporadici di questi giorni, cercherò di rifarmi quanto prima.

lunedì 25 aprile 2011

Il meglio Gesù

Filmatino tratto dal discutibile concorso "di bellezza" per tizi che impersonificano Gesù. La manifestazione, organizzata dal gruppo di attivisti "Sorelle della perpetua indulgenza" >>, viene organizzata ogni anno per Pasqua da ormai molti anni e si propone di mettere alla berlina il concetto di morale religiosa. "Siamo pronti per far incazzare un po' di cristiani? Ma noi non vogliamo farli incazzare, abbiamo il senso dell'umorismo e sappiamo che anche Gesù ce l'aveva!", dice la "presentatrice": sarà. A me pare una cosa di cattivo gusto, ma non peggiore di tante altre. Vi segnalo il tizio orientale che sfoggia un curioso costume, annunciando di essere "Son of GOD... Zilla!" e questo qui, che ha un corpo davvero stupendo. (qui >> altre foto)

Candid Sam

Trovo che le foto candid dei sirenetti siano di gran lunga più intriganti di quelle professionali: vedere i nostri beniamini con qualche piccola imperfezione ce li rende un po' meno algidi ed irreali, anche se comunque lontani mille miglia dal proverbiale uomo della strada che, infatti, non ci somiglia nemmeno vagamente (putroppo).


Questi scatti riguardano il giovane modello britannico Sam Way che secondo me ha un viso bellissimo: (clic e clic) sul corpo e sul sex appeal, naturalmente, niente da dire. Ha anche un piede piuttosto carino. Se non mi trovo un fidanzato rincretinirò completamente.

venerdì 22 aprile 2011

Festeggiamenti in campo

Chissà se questi ragazzi hanno bisogno per forza della scusa del goal per mettersi le mani addosso. Personalmente trovo questa foto sexy-issima (ingrandimento)

mercoledì 20 aprile 2011

Lottatori

Cose da lottatori. Boh. Ma invece che provare con la forza, non era meglio una cena e un bel massaggino? (ingrandimento)

martedì 19 aprile 2011

Bambino risolutamente omofobo

"Posso entrare? Come stai? Oh, bene. Pensi di aver compreso un po' meglio il messaggio, adesso? Si. E ti rendi conto del fatto che le persone gay trovano offensiva la parola FAG ("frocio, finocchio")? Non me ne frega davvero niente: anzi, è un giusto modo di dire. Gay vuol dire felice (...) Puoi usare un sacco di paroloni, "omosessuali"... sono solo un mucchio di luridi froci... Non me ne frega se lo trovano offensivo: è sbagliato. La bibbia dice che è sbagliato, quindi stattene zitto. Mi hai detto di starmene zitto?!? E chi è la Bestia? L'Anticristo Obama..." Che bello, un piccolo redneck incazzato... complimenti ai genitori! (la libera traduzione è mia, non siate fiscali, ok? :)

Chiavetta cercaporno

Chiavetta USB "cerca porno" (clic >>): si collega ad un qualsiasi computer (esclusi, a quanto pare, i MAC) e consente di individuare, in un tempo relativamente breve, le fotografie pornografiche contenute nell'hard disk. Come? Utilizzando una serie di algoritmi, il programma in dotazione identifica i files grafici che contengono una certa tonalità cromatica, quella propria della pelle umana (!!) ed è in grado di "separare" lo sfondo dall'immagine raffigurata, di "riconoscere" le singole parti del corpo e più in generale di eseguire un sorprendente numero di operazioni la cui utilità, tuttavia, pare abbastanza dubbia. A chi interessa se nel mio computer ci sono delle foto per adulti? E, no, per rispondere ad una domanda inespressa, non ce ne sono.

Follie della moda

Il vestito "pugno di King Kong" non l'avevo ancora visto: sta male persino su un ragazzo carino come quello.

lunedì 18 aprile 2011

Brasiliani

Il Brasile è davvero il paese dei Balocchi (popolato, tra altri da Evandro Soldati e Francisco Lachowski - clic). Ogni tanto riaffiora il mio vecchio sogno di piantare baracca e burattini per emigrare in un posto dove si può essere un po' più felici.

Gesù nel papavero

L'inconfondibile silhouette del Salvatore, individuata stavolta in una fotografia di un papavero bicolore scattata dalla Sig.ra Liz Bullock nel deserto della California (clic >>) Stavolta è pure più somigliante del solito.

venerdì 15 aprile 2011

Comunicazione di servizio

Sono via per qualche giorno, ragazzi: i lavori del blog riprenderanno regolarmente domenica. Rimanete sintonizzati!! :)

martedì 12 aprile 2011

Il presidente etero

A sedici anni credevo che non mi sarei mai dichiarato omosessuale con nessuno, che avrei portato il mio "segreto" nella tomba: la sola idea che qualcuno potesse smascherarmi mi faceva stare male fisicamente. Dieci anni dopo, in preda al panico per tutt'altra questione e ad un passo dalla crisi di nervi, il muro è caduto e di fronte ai miei attoniti genitori ho gettato la maschera: ricordo dove mi trovavo, come mi sentivo; rammento le singole, precise parole che ho detto e a distanza di anni non mi capacito di come possa esserci riuscito. Se dovessi descrivere a qualcuno il momento del coming out ricorrerei probabilmente ad un'immagine: carne cruda, schegge di vetro, lacrime, sangue in un bolo impossibile da inghiottire, un "orribile" rito di passaggio che pure è indispensabile per consentire a noi gay di svoltare pagina e di iniziare a ricostruirci come individui nel consorzio civile e non più come soggetti isolati. Francesco Bollo, questo bell'uomo di 37 anni, è l'attuale presidente di Arcigay Bari e di coming out non sa niente, se non quello che gli è stato raccontato, dato che è eterosessuale. La Rete è esplosa alla notizia della sua elezione e la domanda che tanti si fanno, in questo momento, è se un etero può rappresentare in modo credibile gli omosessuali. Per quanto mi riguarda, no, Francesco: non puoi. Non più di quanto io potrei rappresentare le donne incinte. Puoi capire ogni sfumatura, ogni respiro. Ma col cervello, non col cuore: a me non mi rappresenteresti.

Sandwich con gelato, bacon e banana

Avete mai sentito parlare del sandwich "Elvis", il preferito del Re del Rock, che è fatto con pane abbrustolito, burro di noccioline, banana e pancetta affumicata (clic >>)? No, eh? Difficilmente potrete quindi "apprezzare" questa variante, caratterizzata da un ulteriore elemento: il gelato. Anzi, a quanto pare, il gustoso snack è stato confezionato direttamente a partire da un gelato/biscotto diviso a metà e farcito dei golosi ingredienti, come da tutorial disponibile qui >>; A leggerlo sembra disgustoso ed in effetti lo è, per espressa ammissione del geniale creatore. Alle volte gli americani sono in grado di ingurgitare la peggio spazzatura credendosi dei gourmet. Sono stato ospite di una coppia di miliardari, anni fa: dopo aver servito un aperitivo a base di mandorle non spellate e caramelle (in due ciotolini separati), il main course fu un'insalata pesantissima e una riedizione dei nostrani fagioli all'uccelletto, che però erano annegati nella salsa di pomodoro in cui galleggiavano rondelle di aglio. Orrore.

lunedì 11 aprile 2011

Federer si cambia

Di recente osservo con concupiscenza i tennisti, desiderabili quanto i calciatori ma meno primedonne: Roger Federer però non mi è mai piaciuto. Anche se questa foto è simpatica.

domenica 10 aprile 2011

Sulu e le mollette genitali

L'attore George Takei, (1937 - ), il mitico sig. Sulu dell'astronave Enterprise, assiste ad una curiosa scommessa: chi riesce a collocare più mollette per genitali sui rispettivi gingilli. I contendenti sono Jason Ellis (foto), skater e esperto di arti marziali, e la spalla di Howard Stern, il noto opinionista delle radio USA. (clic)

La prova appare più sconcertante che sexy...

... ma Sulu non disdegna di dare un mano. Boh.

Uova centenarie

Uova "centenarie": una specialità cinese che potrebbe rappresentare un'adeguata alternativa all'inflazionatissimo uovo bollito. Si preparano lasciando "macerare" le uova di anatra o di quaglia in un recipiente contenente argilla, cenere, calce, sale e riso fino a che, dopo qualche mese, l'albume si solidifica e diventa traslucido. Cosa succede al tuorlo lo vedete da soli.

Chi le ha assaggiate garantisce che si tratta di una squisitezza. Per quanto mi riguarda, mi fiderò sulla parola: non ce la farei neanche ad andarci vicino, figuriamoci a mangiarle. Delle uova alla pipì non parlo neanche.

sabato 9 aprile 2011

Daniel segreto

Due immagini apparentemente candid di Daniel *Harry Potter* Radcliffe, presumibilmente scattate nel backstage del musical "How to succeed in business without really trying" (che significa una cosa tipo "Come far carriera senza lavorare"), del quale è protagonista.

Due osservazioni: 1) gli spogliatoi rimangono uno dei posti meno sexy che mi riesce di immaginare: ne vedo uno due volte la settimana, ormai da quasi dieci anni e ogni volta mi fa un po' impressione 2) Daniel ha un piede ben poco attraente (clic) e che, per di più, dà anche l'idea di aver bisogno di una rinfrescata (non mi è riuscito di dirlo in modo meno sgradevole di così: sorry)

venerdì 8 aprile 2011

Madido Ricky

Gli ultimissimi scatti del cantante portoricano Ricky Martin rivelano un uomo in grande forma: chissà quanto sono naturali e quanto photoshop è stato necessario per raggiungere questo risultato.

Non si può dire comunque che questa gente non sappia come confezionare delle fotografie sexy.

mercoledì 6 aprile 2011

Sirenetti sfioriti

Willie Aames, sirenetto degli anni 80. Quando era un ragazzino mi piaceva talmente tanto che mi venivano i crampi allo stomaco.

Sexy Sam

Sam Way, ventiduenne modello britannico, a destra nella foto, è straordinariamente bello e desiderabile (notate l'ombelico perfetto) e, come tutti i sirenetti, lo sa perfettamente. Come lo sa il furbo fotografo che ha confezionato quest'immagine, chiedendogli di mettere sulle spalle nude la maglia di cotone. Una mise improbabile e anzi assurda che pure su Sam fa la sua porca figura. Occhiali a parte. P.s. Non sono morto, ragazzi, è solo che ho da fare, in questi giorni! :)

lunedì 4 aprile 2011

Sexy Oscar

L'atleta sudafricano Oscar Pistorius (1986) è nato con gravi malformazioni ai piedi e alle ginocchia e a undici mesi ha subito l'amputazione delle gambe. Ciononostante è divenuto uno sportivo di successo, forse motivato anche dalla saggia madre il cui motto è "Perdente non è chi arriva ultimo in una gara, ma chi si siede e sta a guardare".

Dopo aver infranto molte barriere (metaforiche), Oscar ne affronta ora un'altra: scardinare il pregiudizio verso i disabili, mostrandosi per quello che è, e cioè un uomo molto sexy. Con me ha funzionato: io lo desidero (ingrandimento).

Jackpot

Se, come me, avete un blog da abbastanza tempo, sarete probabilmente finiti in qualche mailing list di famosi marchi di abbigliamento. I furbissimi addetti stampa di certi brand, infatti, inviano i propri comunicati anche ai a blogger, sperando in un po' di pubblicità gratuita. Normalmente mi guardo bene dal cadere in questo genere di trappola, ma faccio oggi un'eccezione per questo simpatico video di Aussiebum che trovo davvero molto carino. E anche più "esplicito" del solito.