mercoledì 26 ottobre 2011

A Chris Martin piacevano i Take That


"Da ragazzino mi piacevano gli U2 e quei cinque bei ragazzi gagliardi di Manchester e Stoke", ha dichiarato giusto l'altroieri Chris Martin (1977 - ), sopravvalutato leader dei Coldplay (molto meglio il bassista), in occasione della consegna dei Q Awards, uno dei quali è andato a proprio a Gary Barlow in riconoscimento delle sue doti di compositore. "Non ho alcun timore ad ammettere che (i Take that) mi hanno fatto pensare di essere gay", ha aggiunto simpaticamente Martin. La dichiarazione è persino un po' troppo paracula ma non si può dire che il buon Chris non avesse buoni gusti.

Vi ricordo infatti che i Take That hanno avuto il loro momento di assoluto splendore in tempi pre-internet, quando il nudo maschile era ancora meno accessibile di adesso (almeno virtualmente...) e non c'è da stupirsi che questi ragazzotti abbiano generato un delirio di desiderio. Il video che vedete qui sopra ha 19 anni compiuti (!!!) ed è così sexy e sconveniente che a distanza di tanto tempo se ne parla ancora. Chris Martin non è il solo a cui piacevano i Take That.

1 commento:

loran ha detto...

Io infatti imparai proprio da questo video l'uso di lubrificanti di altro genere visto che a quell'epoca di andarli a comprare in farmacia non se ne parlava.