martedì 11 ottobre 2011

Antihalloween

"Tutti gli anni, il mondo ed il suo sistema mettono da parte una giornata (31 ottobre) per celebrare immagini BLASFEME e personaggi MALVAGI ed i Cristiani di tutto il mondo partecipano, si nascondono o semplicemente tacciono. Il momento di stare nascosti è finito: come cristiani, scegliamo di LEVARCI IN PIEDI PER GESU'! "

Davvero un'ideona: celebrate anche voi l'Anti-Halloween come fanno questi tizi, regalando una bibbia (!) ai bambini che vengono a chiedere i dolcetti: magari se la MANGIANO! Idioti. Capisco la fede e la dedizione, ma questa è gente fanatica e malata, che non vede al di là del proprio naso. E l'Anti halloween (niente link, da me non avranno un contatto che sia uno) non è solo una cosa da americani: so di tanti uomini di chiesa nostrani che vedono la "festa degli spiriti" come fumo negli occhi. Non è che se un bambino si veste da FANTASMA e va a fare BUH ai vicini diventa un eretico... Idioti, ribadisco.

1 commento:

loran ha detto...

Oltretutto denotano anche una grande ignoranza sul cristianesimo perchè è anche una festa cristiana derivata come molte altre da una pagana.
L'aggiunta è soltanto nel consumismo americano e nell'introduzione di figure tratte dalla letteratura come licantropi vampiri e zombie.