giovedì 12 maggio 2011

Grossi calibri

Giovane marine, di aspetto quasi fanciullesco: corpo perfetto, fucile di taglia maxi in mano. (clic) Di solito questo a tipo di immagini vengono attribuiti espliciti significati sessuali, specie se a brandire l'arma è una ragazzina (non a caso, han fatto tanto di film). In questo caso, però, a me il giovanotto non smuove più di tanto. Che ne pensate?

1 commento:

loran ha detto...

Paragonato a Andy questo risulta quasi brutto anche se lo avessi nell'letto qualche attenzioni gli le dedicherei.
Certo è che senza tatuaggi specie la poesie sul pettorale e gli altri disegni dell'altro guadagnerebbe paricchi punti.