martedì 15 marzo 2011

Il piccolo moicano incazzato

Stevo Poulin ha otto anni ed è un piccolo campione del wrestling fino dai tempi dell'asilo (!)

Pare anzi che le sue statistiche siano impressionanti, che riesca a prevalere su ragazzi che sono il doppio del suo peso ed età: ma a me fa paura e basta. Io a otto anni stavo sdraiato sul divano a leggere fumetti e ingozzarmi di Ringo.

2 commenti:

loran ha detto...

è un po' come i concorsi di bellezza delle bambine in america, quando si spingono i bambini ad un professionismo esagerato si creano dei piccoli mostri.

luger74 ha detto...

concordo con Loran: non credo sia corretto per lo sviluppo psico-fisico lasciare che i bambini si friggano il cervello davanti computer e televisore ma sicuramente l'attività fisica estremizzata per il SOLO piacere dei genitori (chi altri?) che possono così gongolarsi con frasi fatte del tipo "guarda che bravo/a mio/a figlio/a!" è assolutamente sbagliato.
adesso è un piccolo campione ma poi ci si meraviglia se tra qualche anno (ma anche no) potrebbe essere arrestato per violenza rissa ecc. MAH!!!!