lunedì 7 marzo 2011

I gay nei film Disney

Avrete senz'altro letto le dichiarazioni di uno degli storici animatori Disney, Andreas Deja, che si intravede spesso negli special dei DVD del colosso statunitense dell'animazione. Deja, gay dichiarato, ha ipotizzato che in un futuro non troppo lontano un cartone animato Disney possa raffigurare una coppia di persone dello stesso sesso: "Credo che una volta che i capi della Disney saranno riusciti a trovare il giusto tipo di storia con quel tipo di tematica, lo faranno. Ma prima di tutto deve esserci la storia giusta ". La cosa non mi stupisce: del resto, per mera political correctness, la Disney ha recentemente rappresentato un'eroina afroamericana e non dubito che il trend possa spingersi persino oltre fino a ricomprendere due principi azzurri o due fate turchine. Più interessante sarà vedere come questi ipotetici personaggi potranno essere esportati in tutto il mondo e in Italia. Davvero nella Repubblica vaticana si potrà mai vedere una cosa del genere?!? Questa sarebbe la vera fiaba!

3 commenti:

F. ha detto...

il Vaticano non è una repubblica!
E' una monarchia assoluta....
F.

Velies Thyrrens ha detto...

in effetti lo è, anche dal punto di vista tecnico giuridico. Ma ho detto così per semplificare ^^'

Valentina ha detto...

Gente, non dimenticate che la Disney è già stata "pioniera" in questo senso... ci ha dato un saggio di ANIMAL SEX, o per meglio dire zoofilia, con la bella e la bestia!!! ahahahah