lunedì 7 marzo 2011

E' etero?

E' eterosessuale?, libro contenente una serie di indizi rivelatori e di consigli per sgamare il proprio marito "nell'armadio" (cioè omosessuale non dichiarato): Se vostro marito trascorre troppo tempo su Internet a guardare siti gay o porno, o se guarda porno gay a casa, avete di che preoccuparvi. Su questo può avere ragione: ma l'autrice, una certa Bonnie Kaye, sembra aver risentito della fine del suo matrimonio a causa dell'omosessualità del consorte e ha apparentemente sviluppato un punto di vista ostile e molto parziale: "io e gli omosessuali abbiamo diversi valori morali (...) mi sono resa conto che i gay mentono con più facilità degli eterosessuali". A quanto pare il libro è ancora in vendita: non nuocerà alla mia vita, o alla vostra. Però non sono cose simpatiche da leggere.

3 commenti:

Luca ha detto...

"Se vostro marito trascorre troppo tempo su Internet a guardare siti gay o porno, o se guarda porno gay a casa, avete di che preoccuparvi."

AHAHAHAHAAH, e grazie al cazzo :D

loran ha detto...

Posso capire lo sconforto e la delusione la rabbia di una donna che dopo quantant'anni di matrimonio scopre l'omosessualità del marito, ma il darne dei giudizi morali, non questo è sbagliato, forse la signora appartiene anche a quei gruppi cristiano radicali molto diffusi negli Stati Uniti.

Anonimo ha detto...

Se vostro marito trascorre troppo tempo su Internet a guardare siti gay o porno, o se guarda porno gay a casa, avete di che preoccuparvi

....ah minchia! Che indizio GENIALE! Ci voleva un libro per capirlo