domenica 14 marzo 2010

Gesù nella pancetta

Il ventiduenne impiegato di banca Toby Elles si è addormentato (!?) mentre si cucinava del bacon croccante e si è "miracolosamente" destato dopo un'ora in una stanza piena di fumo, prima di asfissiare o dare involontariamente fuoco all'appartamento.

Al momento di ripulire la padella dalla pancetta bruciata, l'artefice del provvidenziale risveglio si chiaramente palesato: "I miei compagni di stanza ed io ci eravamo fatti qualche birra e prima di andarmene a letto mi andava qualcosa da mangiare, così ho messo qualcosa sul fuoco e mentre cuoceva ho deciso di riposarmi un attimo sul divano. Quando mi sono svegliato, un'ora dopo, la stanza era piena di fuoco. Fortunatamente abbiamo un fornello elettrico, così è bastato girare l'interruttore. Nel togliere la pancetta ho scoperto che c'era Gesù Cristo che mi guardava (...) Conserverò la padella per sempre, magari in una teca: veglierà su di me". (fonte >>)

2 commenti:

fmsaziri ha detto...

Per citare un padre di famiglia giallo: "Mmmm... Gesù"

Fabrizio ha detto...

A me sinceramente sembra più la Monna Lisa.
Sarà che la padella è molto creativa... O.o