giovedì 12 febbraio 2009

Telecomando per gatti

Telecomando per gatti: lo si punta in direzione del felino, si schiaccia il tasto con l'ordine che si intenderebbe impartire e si spera in bene.

Il telecomando, disponibile qui >> per soli sette dollari scarsi, è infatti sprovvisto di batteria essendo alimentato dal pensiero positivo del proprietario del felino e dell'ordigno, e pare avere come unico e reale effetto quello di arricchire i negozi che lo vendono. Boh. Sappiate comunque che usando la stessa tecnologia sto per mettere in produzione un fischietto per giacersi coi ragazzi: prezzo modico, disponibile già in prevendita, pagamento anticipato...

3 commenti:

byb ha detto...

mi chiedevo appunto quante fossero le possibilità di frigere il gatto invece di farlo obbedire.
e noto che sebbene praticamente nulle senza pile, rimane comunque più probabile del fatto che il gatto obbedisca.


quanto costa il fischietto? ne vorrei tre o quattro, mi porto avanti per i regali di natale.
ma ci sarà una versione telecomando? del tipo "guardami-guardami-guardami"; "provaci tu, perché io sono troppo timido"; "fa caldo, togliti subito quei vestiti"; "fai la giravolta"; "falla un'altra volta"; "guarda in su"; "guarda in giù"; "avanti il prossimo"; "andiamo a casa tua"; "andiamo a casa mia"

Velies Thyrrens ha detto...

per ora partiamo col fischietto... restate sintonizzati!!

loran ha detto...

Interessante l'idea del fischietto magari si potrebbe farne uno per un determinato tipo di ragazzi tipo uno specifico per Evandro Soldati ma penso che poi lo terresti per te.:-)