giovedì 12 febbraio 2009

Bambola depilabile

Bambola depilabile "You can shave the baby", orribile a vedersi fino a quando non se ne osserva la parte posteriore, in grado di dare al termine "orribile" significati del tutto nuovi ed inusitati. Apparentemente sembra un giocattolo cinese (come confermerebbero i caratteri sopra la confezione) ed è normalmente ritenuta autentica dai vari siti nei quali è pubblicata. A quanto pare, invece, si tratta di una creazione "artistica" del polacco Zbigniew Libera >> che esibisce nel suo portfolio questa bambola insieme ad altre creazioni ugualmente raccapriccianti, la peggiore delle quali è senz'altro "Lego Campo di concentramento". E' vero che lo scopo dell'arte è suscitare una reazione emotiva in chi ne fruisce, ma generare ribrezzo non è necessariamente una buona idea. E certe cose mi sembrano solo di cattivo gusto.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Ce ne sono di malati di mente in giro... fortuna che poi i "diversi" e i malati da perseguitare siano i gay