domenica 30 novembre 2008

Andrew, vestito

Chi mi segue sa bene che ho poche idee, ma in compenso fisse. Andrew Stetson, il top model canadese, è una di queste, e guardando queste foto non dovrebbe essere difficile capire il perché: secondo i miei personali canoni estetici, Andrew è perfetto.

Talmente perfetto che, anche se in passato ho messo molte sue foto desabillè, ritengo giusto mostrarlo coi vestiti addosso, perchè certi uomini non devono spogliarsi per sembrare attraenti, e coi ragazzi non ci si deve per forza giacere (di solito non succede, non con gente come Andrew, almeno)

Anzi, il mio personale desiderio per il bello sarebbe più che appagato dividendo una semplice cena, pur raffinata, insieme al sig. Stetson.

Anche senza dessert.

venerdì 28 novembre 2008

Simboli del desiderio

Dove si comprano, due così?!? Sono fantastici anche quando si abbracciano e basta!

L'Avvento secondo me

Tra tre giorni comincia il ferale conto alla rovescia di avvicinamento al giorno di Natale: per rendere l'attesa meno infausta ho preparato un Calendario dell'Avvento sui generis, forse vi fa piacere "giocare" insieme con me ad aprire le finestrelle. Non si vince niente, ma a me i Calendari dell'Avvento, da piccolo, piacevano un sacco...

Il termometro rettale di Spongebob

E' sorprendente che razza di gadget si trovino in Rete!! Questo è il termometro rettale di Spongebob, la spugna di mare protagonista della serie televisiva a cartoni animati ideata dal biologo marino Stephen Hillenburg. Il simpatico termometro suonerà un'allegra musichetta quando la temperatura è stata esattamente rilevata, trovata questa che dovrebbe rendere l'operazione di misurazione più gradevole. I più schifiltosi o insofferenti invece che in... beh... possono metterlo sotto il braccio o sotto la lingua - ma attenzione, come le istruzioni precisano, electa una via non datur recursus ad alteram :) "Once used rectally, the thermometer should not be used orally, for sanitary reasons". Se poi si considera che la spugna marina Spongebob è stata frequentemente additata come personaggio omosessuale (tanto che l'organizzazione statunitense "Focus of the Family" ha "accusato" Spongebob di fare propaganda pro gay) la scelta di utilizzarla per questo gadget risulta doppiamente curiosa.

Colonna sonora

Questo spot coreano riguarda un telefono con lettore mp3: lo si potrebbe idealmente intitolare "l'importanza di una colonna sonora" perchè, come dice lo slogan "sound does control our thinking": a quanto pare, infatti, la musica è in grado di cambiare il modo in cui percepiamo certe cose ^^

mercoledì 26 novembre 2008

Enigmi

"LA FEDE NON INCARNATA IN AMORE SI RIDUCE
AD ARBITRIO SOGGETTIVO".
Che bello quando il Santo Padre (dichiarazione 26 novembre 2008) parla al cuore degli uomini con parole facili e di immediata comprensione, che possono raggiungere chiunque... (a parte che mi dovrebbero spiegare qual'è l'arbitro soggettivo e che differenza c'è con quello oggettivo) Perchè me ne preoccupo?!? Perché, come diceva il saggio, nessun uomo è un'isola, perché anche io faccio parte del consorzio civile e perchè, alle volte, io stesso sperimento il desiderio della trascendenza. Però di fronte a certe "esternazioni" rimango perplesso: i teologi mi non sono mai piaciuti.

BabyBrad

Brad *supersex* Pitt è immediatamente riconoscibile, anche da ragazzino. Si capiva subito che diventava fighissimo...

... ed infatti, come volevasi dimostrare.

Sexy scoiattolo

I sirenetti dei video per adulti talvolta hanno ambizioni di fare il salto di qualità e di proporsi ad un pubblico più vasto degli utenti del porno: questa, forse, la spiegazione del video che vedete sotto e che diversamente, risulta pressoché incomprensibile.

Questo giovanotto, "noto" pornostar provvisto di un fisico da fantascienza, si era già mostrato in Rete mentre, quasi completamente nudo, si dedicava all'Hula Hoop di Wii (ma ora, a quanto pare, il video è stato eliminato da youtube). Adesso si "cimenta" nella canzoncina "Cosa voglio per Natale", imitando lo scoiattolo Alvin che vedete sopra. Presumo che il video debba risultare sexy, ma a me sembra solo supertrash (mi ricorda le canzoncine di Cicciolina): va bene l'autoironia, ma per apparire attraenti ci vuole ben altro!!

Considerazioni evandresche

Quando, come oggi, la MORTE SECCA si posa sulla connessione casalinga rendendo impossibile qualunque attività, qualche foto di Evandro appare sempre la scelta migliore perchè mette d'accordo un sacco di persone ^^'

Ma la considerazione che sorge spontanea è un'altra, e cioè: come mai nelle campagne pubblicitarie di generi di abbigliamento i ragazzi li fanno spesso spogliare?!? Non che mi dispiaccia, però è curioso!

lunedì 24 novembre 2008

Tennisti

Tommy Robredo e Feliciano Lopez, senza ulteriori commenti (sennò mi dite che vedo frocio dappertutto :) Però questi due hanno delle cosce da paura.

Diciassettesimo anno

Ricorre oggi 24 novembre il diciassettesimo (!) anniversario della morte di Freddie Mercury, leggenda del rock e artista a tutt'oggi ancora ineguagliato. Ho un sacco di sue "icone", a casa mia, compreso una che mi riguarda personalmente: una foto di me mentre appongo la mia firma tra le migliaia di altre sul muro di Garden Lodge, la residenza londinese di Freddie; data dello scatto, Natale 1997. Un'era geologica fa :(

Auricolare tecnologico

Il dispositivo Jawbone, auricolare per cellulari, garantisce l'eliminazione del rumore circostante e una perfetta ricezione della chiamata. Il video promozionale non mi sembra esattamente pertinente (o, quantomeno, non molto immediato), ma a me non è dispiaciuto ^^'

sabato 22 novembre 2008

Miro

Che bello che è Miro Moreira, ex sirenetto di Terra e attuale testimonial per il marchio Morellato! (qui l'ingrandimento della foto sopra)

Calendario dell'Avvento!!!

Invece di cambiare il layout di Parole in Libertà proponendo una versione natalizia, quest'anno ho optato per una soluzione diversa: ho confezionato una specie Calendario dell'Avvento che spero possa incontrare il gradimento di alcuni di voi. A me sembra una cosa simpatica. Lo trovate qui.

venerdì 21 novembre 2008

Millimetrico Edilson

Questa foto di Edilson *supersex* Nascimento, il baby modello brasiliano che ha fatto impazzire di desiderio la Rete e che non disdegna di mostrare le proprie ragguardevoli grazie al pubblico gay, deve aver richiesto una precisione millimetrica. Mi domando quanti scatti sono stati scartati perchè troppo rivelatori... La foto che vedete sopra, insieme a questa, fa parte di una serie destinata alla rivista gay DNA.

Il suono del sesso

Questa tizia si è fatta riprendere mentre pratica del sesso orale con un microfono (!) così da dare ai numerosi astanti l'idea di quale possa essere il suono di una pom*a. Sembra che il video sia stato filmato al Museo d'Arte moderna di Varsavia e, se ho capito bene, è la realizzazione di un concept di un certo Wojciech Kosma, sedicente artista. La signora mette un certo impegno nel dimostrare la pratica erotica, ma il suo partner non sembra molto reattivo, a parte produrre qualche mugghio per nulla sexy. Ma forse sono io che non ho la sensibilità necessaria (per così dire) per apprezzare questo tipo di spettacolo. Magari ad un etero piace...

mercoledì 19 novembre 2008

Matthew si tinge i capelli

Alcune personali riflessioni sul baby tuffatore australiano Matthew Mitcham (20):
1) Si tinge i capelli, ma moro è molto più carino
2) Anche stando zitto e fermo non dà l'idea di essere esattamente un omaccione (qui col suo fortunato ragazzo)
3) E' un figo da paura

Sfido che la Rete sia andata in tilt: non capita spesso che i media ci propongano un modello positivo di omosessuale! E' anche arguto: a chi l'intervistava ha precisato "quando gli etero raccontano le loro conquiste non stanno forse ostentando la loro sessualità?!" In effetti...

martedì 18 novembre 2008

Omoerotismo

Premetto che, nonostante tutto, potrei non essere la persona adatta per parlare di questo argomento: non sono certo un tombeur d'hommes e anzi, fatte le debite proporzioni, potrei persino fare mio l'arguto motteggio del mio amico eterosessuale L. che, nell'indicare l'inettitudine altrui in certe attività del consorzio civile, osserva "Quello capisce di (qualcosa) come io di fi*a". Ma vale la pena provare, per puro amore di discussione.

Oggi F. mi ha inviato una foto tratta dal profilo facebook di un comune amico (uno dei ragazzi che ho desiderato e desidero con più intensità): raffigura il mio beniamino insieme ad altri coetanei, tutti a torso nudo, che, fradici, si abbracciano ridendo a bordo del "canotto" dello scivolo acquatico di Gardaland. L'immagine è carina, involontariamente sexy e terribilmente omoerotica. "La prossima volta che lo inviti hai facoltà di mettergli direttamente le mani addosso", arguisce F. Ma io sono perplesso: da tempo ritengo che al giorno d'oggi i ragazzini siano sono molto frocizzati nel comportamento pur essendo rimasti, tendenzialmente, eterosessuali. Intendo dire che mi pare che la moda, la TV e gli idoli della musica e dello sport abbiano contribuito all'affermazione di modelli di uomini via via più femminei (o, almeno, meno rudi) e sdoganato atteggiamenti impensabili venti anni fa: penso ai festosi abbracci sui campi di calcio, ai vezzi di certi sirenetti (come le unghie laccate di Beckham), o alle lacrime dei giovani protagonisti dei realities televisivi che non hanno timore di mostrarsi fragili ed indifesi. Del resto, l'uomo metrosessuale (ancora una volta, un'invenzione dei media) ha cambiato certi canoni estetici rendendo persino più difficile l'uso del gaydar (così si dice), quindi è lecito domandarsi se davvero è oro tutto quello che luccica, e se a "certi" segnali si debbano per forza attribuire "certi" significati. Voi che pensate?

lunedì 17 novembre 2008

Merchandising cimiteriale

Va bene che da sempre Eros e Thanatos, Passione e Morte, sono legati a doppio filo ma a tutto c'è un limite!!! Queste immagini che vedete non sono uno scherzo - che peraltro sarebbe stato di pessimo gusto - ma fanno invece parte del Calendario 2009 prodotto dalla ditta romana "Cofani Funebri" che lo mette in vendita sul proprio sito >> insieme ad un'ampia gamma di gadget che definire raccapriccianti significherebbe fare loro un complimento.

Mettiamola così: il calendario non sarà il massimo del buon gusto, ma almeno costa solo nove euro. Mah: non ho comprato quello dei sexy becchini, vi immaginate se ne prendo uno con delle sgallettate che mi ammiccano sullo slogan "Eternamente tua"?!?

Il famoso yogurt

Tempo fa è capitato di parlare di questo famoso spot pubblicitario dello Yogurt Mueller, che solo adesso trovo su Youtube. La storia che riguarda il protagonista, un volto conosciuto nel circuito dei video per adulti (è il "Tommy Hansen" di Bel Ami), è ormai cosa nota e non c'è bisogno che la racconti nuovamente. Piuttosto, sarei curioso di sapere cosa ha pensato il primo telespettatore omosessuale che per primo ha visto in televisione questa clip...

venerdì 14 novembre 2008

Famiglia di artisti

Apprendo oggi che l'attempato sex symbol Julio Iglesias (quello di "Se mi lasci non vale", che si è ricominciata a sentire come colonna sonora di uno spot pubblicitario) ha più di un figlio maschio. Questo che vedete sopra è Julio Jr., anche lui cantante (1973 - ) che, foto professionale a parte, è meno carino di quello che sembra.

Speriamo che sia più bravo del fratello Enrique.

Però almeno Julio Jr. ha capito come farsi notare: i maschi della famiglia Iglesias, a quanto pare, hanno tutti dei corpi da paura.

Messaggi subliminali

Non so cosa venga in mente a voi guardando questa curiosa foto di Rafa *natichediporfido* Nadal, e non lo voglio sapere ^^' Quello che appare evidente, invece, è la faccia non esattamente regolarissima del buon Rafa, accompagnata oltretutto da un'espressione un po' scimmiesca... Eppure, a me non dispiace.

P.s. Il mio amico F. che alcuni di voi mi hanno già sentito rammentare, tiene a precisare che da ragazzino era tale e quale al tennista americano Sampras. In effetti, la somiglianza esiste. "Beh, ma mica lo devo scrivere sul blog!" - "Certo che devi!!". Accontentato :) I regolari sono davvero STRANI!! :D

giovedì 13 novembre 2008

Travestirsi da iPhone

A quanto pare, uno dei costumi che è andato più di moda per la passata ricorrenza di Halloween è stato quello da iPhone e, come vedete, non sono stati risparmiati nè uomini nè animali (notate sullo "schermo" il corpo del cane).

Questi due sono solo alcuni esemplari di una divertente galleria che trovate qui >> A me iPhone è sempre piaciuto...

mercoledì 12 novembre 2008

Boyzone con famiglie

I Boyzone, i cinque ragazzi che qualche anno fa sono riusciti quasi a rivaleggiare con la popolarità dei Take That, sono oggi meno credibili nel loro ruolo di membri di una boyband, ma questa canzoncina "Better", è meno infame di quello che avrebbe potuto essere e, soprattutto, è accompagnata da un simpatico video nel quale vengono mostrati i partner dei componenti del gruppo. Tra essi, spicca la coppia formata da Stephen Gately e Andy Cowels, sposi da quasi tre anni.

P.s. è molto probabile che il filmatino su youtube duri non più di 24 ore. Ma lo trovate anche qui... ;)
P.p.s. a me, comunque, piaceva di più il precedente sig. Gately, Eloy De Jong...

Corretta illuminazione

Questo "curioso" spot pubblicitario esorta a procurarsi la giusta illuminazione onde evitare inconvenienti. Il filmatino, che personalmente trovo orrendo e privo di qualsiasi senso dell'umorismo, è opera dell'agenzia pubblicitaria Honeybear Films che l'ha pubblicato su youtube precisando che si tratta della versione che è stata "censurata" e quindi, si presume, o mai andata in onda o ritirata subito dopo. Chissà perchè, eh?! Eppure è una cosa tanto di gusto...

martedì 11 novembre 2008

Tavolino da caffè

A quanto pare, questo elegante tavolino da caffè è stato recentemente battuto su Ebay, anche se non ho indagato per sapere chi se l'è aggiudicato e a quanto. Però l'oggetto, realizzato in pura cartapesta decorata a mano, ha certamente il suo fascino. Riporto parte della sua descrizione, perchè secondo me, merita.
State trattando uno straordinario Tavolino da Caffè Leone. E' una vera opera d'arte, firmata dall'artista messicano. Tutti quelli che l'hanno visto hanno dovuto dire la loro: oltre ad essere un oggetto d'arredamento che userete per davvero, costituisce un ottimo argomento di conversazione. Come vedete dalle immagini, è anche anatomicamente corretto (...)
Sarà. Di tutte le cose ripugnanti che ho visto in Rete in questi anni (e gli dei sanno quante ne ho viste e comprate), questa è senz'altro la peggiore. Oltre a richiedere una stanza per essere piazzata... (fonte >>)

lunedì 10 novembre 2008

Il museo della cacca

Qualche anno fa l'artista italiano Pietro Manzoni suscitò grande scandalo vendendo i propri escrementi debitamente inscatolati e contrassegnati con l'enigmatica etichetta "merda d'artista". L'idea di contemplare dei rifiuti, umani o animali, sembra in effetti non passare mai di moda: in Giappone esiste infatti un vero e proprio museo dedicato alla CACCA degli animali (!) - il manifesto che vedete sopra, barriere linguistica a parte, lascia infatti ben poco all'immaginazione.

Cosa vi si trova esposto? La pupù di vari animali, ovviamente. La cosa sfiziosissima però è che tutti possono "Vederla, maneggiarla, odorarla!", o giocare all'indovina chi del letame identificando produttori dei suddetti escrementi (quelli della foto sono di zebra). Non manca l'apposito merchandising: libri sull'argomento, e persino libri fatti di pupù riciclata e, tramite un processo che mi rallegro di ignorare, trasformata in carta. (fonte >>)

venerdì 7 novembre 2008

Dono del cielo: Eric Belanger

La Rete è quasi andata in tilt per questo ragazzo, che ha suscitato una frenesia pari a quella del Nick Kamen dei tempi d'oro.

Il giovanotto cade dal cielo (insieme ad un gattino) nel nuovo spot Vodafone. Fintamente strapazzato, sguardo malandrino e fisico da paura: appartengono al canadese Eric Belanger (che ormai tutti giurano di aver "identificato" per primi, come se la cosa facesse la minima differenza).

Di Eric non si sa praticamente niente, se non che la sua incolumità fisica è in serio pericolo: davvero ha provocato un delirio di desiderio.

giovedì 6 novembre 2008

Formine per biscotti

I negozi virtuali che vendono cose asseritamente goliardiche o risibili abbondano e, forse, proprio per superare la concorrenza questa gente mette in catalogo cose via via più strane. o raccapriccianti Le formine per biscotti a forma di feto umano, però, non le avevo ancora viste :(

Uno scherzo? Lo avevo pensato anche io, prima di aver visto l'apposito filmatino "promozionale"; se volete stupire o orripilare una zia (ma non solo), vi bastano 9.90 dollari e una ricerca su google. L'effetto è assicurato (ma non portate mai roba di gusto così pessimo a casa mia, o non ci entrerete una seconda volta...)

mercoledì 5 novembre 2008

Tennisti omoerotici

E' sorprendente quanto omoerotismo manifestino talvolta i campioni del tennis (che, in quanto tali, sono tenuti d'occhio col doppio dell'interesse). Qui sopra vedete Rafa *natichedimarmo* Nadal, con il venticinquenne francese Gilles Simon.

Di nuovo il buon Rafa Nadal con Verdasco, in uno scatto ormai classico...

Qui sopra, di spalle, Andy Roddick...

Federer con il ventiquattrenne Stanislas Wawrinka...

Eppure... eppure pare che questi ragazzi siano eterosessuali, anche se a vedere queste immagini proprio non sembrerebbe. Il mistero su chi siano i tennisti in rosa rimane quindi fittissimo: "Non so neanche chi siano i ragazzi omosessuali nel tennis, tanto sono nascosti. Alcuni, ovviamente, fanno finta di essere etero, temono le conseguenze in termini di perdita di ingaggi con gli sponsor o di ostilità dei tifosi", ha commentato tempo fa Martina Navratilova. E se lo dice lei...

martedì 4 novembre 2008

Il prete e la patata

Riporto testualmente (click >>)"In Gran Bretagna un prete ha dichiarato che una patata gli si è conficcata nel sedere dopo essere caduto sull'ortaggio mentre appendeva le tende senza vestiti addosso. L'ecclesiastico, un cinquantenne, ha riferito al personale medico dello Sheffield's Northern General Hospital che l'incidente non è assolutamente collegato ad un gioco erotico. Secondo il quotidiano The Sun, per rimuovere la patata c'è stato bisogno di un intervento chirurgico. L'infermiera Trudi Watson ha dichiarato alla stampa: "Mi ha spiegato, con grande onestà, che stava appendendo le tende della cucina, nudo, quando è caduto di schiena sul tavolo e sulla patata. Non è compito mio dubitare di questa storia. La sig.ra Watson ha continuato raccontando gli altri oggetti che sono stati estratti dal didietro di alcune persone: un cetriolo, una matrioska e un garofano" La cosa del garofano è la migliore ^^'

Il potere dell'amore

Una piccola clip dedicata al buon sig. Yehuda *supersex* Levi, minidivo del sopravvalutato Yossi & Jagger e già comparso altre volte su questi schermi. Non ho sentito la canzoncina (non ho l'audio su questa postazione), ma quello che vedo mi è più che sufficiente e, converrete, il sig. Levi resta sempre un bel vedere ^^'

lunedì 3 novembre 2008

Comunicazione di servizio: i commenti

Scusate se trattengo la vostra attenzione su questioni "tecniche", ragazzi: mi è stato segnalato che da qualche giorno non è possibile inserire i commenti usando il consueto campo "Nome/URL" perchè si manifesta sempre l'errore "L'URL contiene caratteri non ammessi". Ovviamente non dipende da me, o da questo layout: si tratta in effetti di un bug di blogger legato a certi blog, e purtroppo non posso farci niente, se non segnalare la cosa all'help desk di blogger, come in effetti ho fatto. Sfortunatamente questa è una piattaforma gratuita, e non credo che l'intervento avverrà in tempi tanto rapidi. Ci scusiamo per il disagio arrecato ^^'

Prospettiva forzata

Alcuni di questi scatti realizzati con la tecnica della prospettiva forzata sono davvero divertenti: controllate il resto qui >>