mercoledì 30 aprile 2008

Scherzare sui gay

A passeggio con F. capita di parlare di quel pessimo libretto che entrambi abbiamo fortunosamente sfogliato e nel quale si forniscono consigli su come diventare un comico. Ricordo che uno dei "trucchi" consisterebbe nell'attribuire una caratteristica dominante al personaggio che si vuole mettere in scena e, tra le tante, si suggerisce l'omosessualità, "perchè la diversità fa sempre ridere". Il ricordo di una simile perla di saggezza mi lascia assolutamente orripilato (credo che di macchiette se ne siano viste fin troppe), ma F. non condivide la mia indignazione. "Te la prendi troppo sul personale, in fondo Jack di Will&Grace ti fa ridere anche a te". Vero. Però l'idea di "fare l'omosessuale" per divertire gli altri, istintivamente, mi repelle (per quanto mi ritengo una persona di un certo spirito). Sarà che quando penso al finto gay sul palcoscenico mi viene in mente lo stereotipo della checca, o, per metterla su un piano che i regolari possono capire :) e, mutatis mutandis, l'italiano con baffo nero e mandolino. Non nego però che l'argomento di F. abbia un suo pregio. Che ne pensate?

lunedì 28 aprile 2008

Etero imbarazzati

Ho scovato questo vecchio video nel quale i calciatori del Chelsea reagiscono con sincero imbarazzo ad una domanda semplicissima: "Chi ritieni sia il più attraente dei tuoi compagni?". Il disagio mostrato da questi giovanotti è sconcertante, considerato che non è stato chiesto loro con chi desideravano giacersi, ma solo di esprimere un giudizio estetico che tutti, in quanto provvisti di occhi, sono in grado di fornire. Boh.

domenica 27 aprile 2008

Ash piede palmato

Il trentenne Ashton Kutcher è apparso l'altro giorno in un programma della TV inglese ("Friday Night With Jonathon Ross") e, su richiesta, si è tolto scarpe e calze onde dimostrare di possedere davvero dei piedi palmati.

Nel caso qualcuno di noi si fosse posto dei dubbi in proposito ("sarà vero, non sarà vero..:"), ebbene il mistero è finalmente risolto.

Che diamine, e poi ci si lamenta della nostra, di televisione...

Prototipo

Negli ultimi anni i ragazzi che ho desiderato con più intensità presentavano tutti questo genere di bellezza.

Personalmente la trovo pressochè irresistibile. Chissà che fine ha fatto Fabio.

venerdì 25 aprile 2008

Ventre perfetto

Lo stomaco perfetto di Cristiano Ronaldo, immortalato da una provvida mano in occasione di una recente partita del Manchester United. Vo a casa da mia madre, ragazzi: pranzo a base di tortellini, arista con patate e millefoglie ;)

mercoledì 23 aprile 2008

Piccoli Beckham crescono

Il figlioletto di David *supersex* Beckham alza dispettosamente il ditino a beneficio dei fotografi (personalmente questo fa scattare l'Erode che è in me). Il giovanottino non ha ancora appreso la lezione del papà David che è diventato un sex symbol universale tacendo e mettendosi in mostra meno possibile (eccettuato che sui campi da gioco).

martedì 22 aprile 2008

Pantaloni sfregapube

Pantaloni sfregapube: non so come meglio definire questo simpatico paio di shorts, e la definizione del sito ufficiale, che traduco alla meglio, è tutt'altro che esplicativa.

Incorporano 7 tipi di massaggi a vibrazione, scientificamente e razionalmente progettati. Riscaldati all'infrarosso con controllo automatico della temperatura: sicuro ed affidabile. Diversi programmi disponibili: modalità automatica, o ad arresto dopo venti minuti. Batterie ricaricabili ad alto potere per un uso in piena sicurezza.

Credo che, alla fin fine, servano per procurarsi meccanicamente quello per cui fino a ieri bastava un luogo appartato e poco dispendio di energia: ciononostante, se qualcuno volesse fare l'investimento di acquistarne il quantitativo minimo in vendita (clic >>), e cioè 500 unità, potremmo poi domandargli se ci si è divertito..

lunedì 21 aprile 2008

Training session

Ultimamente il giovane tennista serbo Novak Djokovic (1987 - ) si fa fotografare più spesso topless che vestito. Non che la cosa mi dispiaccia, intendiamoci.

Novak è sexy e sfrontato (clic) ed evidentemente ci tiene a farsi vedere e desiderare. Cosa che noi puntualmente facciamo.

P.s. Va onestamente riconosciuto che Novak è molto carino anche vestito: vedete qui un curioso scatto candid che raffigura il nostro eroe tra i lemuri (!) di uno zoo

domenica 20 aprile 2008

Emulatore di plastica a bolle d'aria

Avete presente la plastica da imballaggio con le bollicine d'aria che alcuni di noi si divertono a scoppiare? Ebbene, Bandai, nota ditta produttrice di giocattoli ne ha prodotto una versione emulata: trattasi di portachiavi con tastini di gomma che possono essere schiacciati proprio come le suddette bollicine e che producono proprio il caratteristico pop.

Il bizzarro gadget ha avuto un certo successo: anzi, un successo clamoroso, tanto che sta per uscire la seconda generazione di puchi puchi (così si si chiama l'ordigno, con termine chiaramente onomatopeico).

In questa nuova versione del giocattolo, oltre il suono casuale e risibile che si genera ogni cento scoppiettii, ci sono vocine di ragazzine che, novelle sirene, cercano di mantenere alto l'interesse per il gioco "esortando" il proprietario a continuare. I nuovi Puchi puchi si rifanno ad alcuni tra i prototipi di donna considerati più intriganti "l'amica d'infanzia", "la cameriera fedele", "la sorellina", "la finta dura": collezioniamoli tutti!

Il sosia di Freddie Mercury

Per la serie "la gente non possiede specchi" il piccolo fan che, a titolo oneroso, impersona Freddie Mercury per feste private e celebrazioni pubbliche.

Lì per lì ho anche pensato fosse uno scherzo. Seriamente, a parte il fatto che la somiglianza è, come dire, discutibile, per me che sono un Mercuriano della prima ora vedere e, soprattutto, sentire questo tizio risulta davvero irritante: non lo odio personalmente, però un po' di rispetto per un'icona della musica non avrebbe nuociuto.

venerdì 18 aprile 2008

Rileggere Disney

David Kawena >> ha ventisei anni, abita in Israele ed è l'autore di queste belle "riletture" sexy di alcuni dei protagonisti dei recenti film della Disney. Ho messo solo i disegni dei personaggi che conosco (adoro i film Disney, e ne possiedo molti in DVD, ma certi non li ho visti per scelta): sopra David, il supersexy fidanzato della sorella di Lilo (Lilo&Stitch, uno dei miei preferiti), che invero non ha avuto bisogno di particolari "abbellimenti" rispetto alla versione originale.

Da Koda Fratello Orso, il fratello maggiore di Kenai, Sitka (quello che "diventa" un'aquila)...

Hercules, che era abbastanza desiderabile già di suo...

e, indecente quasi più degli altri, Aladdin. Congratulazioni a David per i disegni che vi esorto a vedere nella versione intera (nell'impaginare questo post alcuni dettagli sono andati perduti) e per la sua prossima intervista sul periodico italiano HOT

p.s. tesoro, rilassati, e non lamentarti se né io né altri abbiamo chiesto il tuo permesso per pubblicare i tuoi disegni: se non c'eravamo noi blogger, la copertura mediatica te la sognavi...

giovedì 17 aprile 2008

Trovate geniali

Come si fa, quando c'è poca luce, a verificare se un automezzo che trasporta carburante è a pieno carico? Semplice: basta salirci sopra (!) e poi illuminare l'apertura del serbatoio con un accendino (!!). Roba da pazzi: e poi uno dice degli incidenti sul lavoro... :) Voglio vedere come lo hanno spiegato al medico!!

Il Papa saluta i gay

Papa Benedetto XVI ha fatto un cenno di saluto ai membri del gruppo di cattolici omosessuali "Dignity Washington" in attesa lungo il percorso della papamobile di ritorno dalla Casa Bianca.

Pare che il Papa abbia guardato direttamente verso una dozzina di membri dell'associazione che stavano dietro uno striscione di oltre tre metri che diceva “Dignity Washington — Gay, Lesbian, Bisexual and Transgender Catholics, Our Families and Friends — A community of Faith in Action.”

"Ci ha chiaramente visti e salutati", dice Bob Miailovich, uno dei membri dell'associazione, "se ha letto o meno il nostro messaggio non lo sapremo mai. E' stato bello averlo visto e ci ha fatto piacere il suo saluto". (fonte >>)


Una cosa del genere, e cioè che il Papa faccia gesti benedicenti all'indirizzo della folla accorsa a salutarlo, fa evidentemente scalpore (specie considerando chi sono i destinatari del gesto). Trovo che ci sia qualcosa di ridicolo e, contemporaneamente, di deprimente
nella notizia: voglio dire, che si aspettavano, che si voltasse di spalle o che facesse loro un gestaccio? E' vero peraltro che la Chiesa ci ha abituato ad espressioni ben poco fraterne (ricordiamoci che si parla di omosessualità come di disordine morale - alla faccia della mansuetudine) quindi una manifestazione di segno contrario è destinata a sembrare, purtroppo, del tutto stupefacente. Come a dire, qualcosa è meglio di niente, perchè si sa, al peggio non c'è mai fine.

Fotografare Beowulf

Alan Ritchson, ventiseienne minidivo di Smallville e "controfigura" di Beowulf nell'omonimo film di Robert Zemeckis (il corpo da fantascienza del protagonista è proprio quello di Ritchson), posa per una serie di scatti promozionali relativi ad una nota linea di biancheria intima. Forse può interessarvi vedere il filmato :)

mercoledì 16 aprile 2008

Ammirare Rafa

Quando in Rete scarseggiano le amenità - o, per meglio dire, scarseggia il tempo di andarle a scovare - l'avvenenza di un uomo attraente costituisce sempre una carta da giocare facile (e se metto di nuovo Evandro mi sgridano :). Rafa Nadal, tennista e sirenetto affettuoso, oltretutto, è da qualche tempo uno dei miei sportivi preferiti.

Non avrà un'espressione da primo della classe, ma io sono abbastanza intelligente per entrambi :)

e comunque il giovanotto (classe 1986) ha proprio due braccia tante.

lunedì 14 aprile 2008

La festa del fallo d'acciaio

Ogni anno, la prima domenica d'aprile, si festeggia in Giappone Kanamara Matsuri, la festa del fallo d'acciaio. Nata nel periodo Edo (1603 - 1868), la festa era particolarmente sentita dalle prostitute che si recavano al tempio per pregare per una buona annata e per ottenere protezione dalla sifilide. In questo periodo dell'anno le suddette prostitute sfilavano portando in giro per le strade una riproduzione del fallo d'acciaio contenuto nel tempio. Attualmente la festa è dedicata alla fertilità e alla raccolta di fondi per la ricerca contro l'HIV. A costo di sembrare ingenuo, è probabile che mi sentirei in imbarazzo.

domenica 13 aprile 2008

Smallville

A giudicare dai protagonisti di Smallville, ed in particolare da Tom Welling, il nome della serie TV è quantomeno non appropriato ("small" non sembra essere infatti la parola più esatta).

sabato 12 aprile 2008

Compattasedere

Cuscino compattasedere: "garantito" per offrire glutei solidi e compatti semplicemente sedendoci sopra per diverse ore ogni giorno. Confortevole ed elegante, non sfigurerà neanche sulla poltrona del vostro ufficio. Magari dovrete fornire alcune spiegazioni circa l'oggetto e, soprattutto, il buco al centro (che pare del tutto fuori posto, considerata la funzione che il cuscino dovrebbe assolvere), ma per un gluteo tonico questo ed altro. Fabbricazione giapponese, disponibile online, su sito rigorosamente in lingua originale (click >>). Se lo comprate e funziona, fatemelo sapere, smetto di fare ginnastica...

giovedì 10 aprile 2008

Baci di scena

Anche se il filmato è tutt'altro che recente, questo bel bacio di scena del buon Leonardo Di Caprio (all'epoca ventunenne e praticamente irresistibile) mi era finora sfuggito.

La clip viene dal film "Poeti dall'Inferno" (titolo italiano di Total Eclipse >>, 1995) nel quale Leonardo (Arthur Rimbaud) propone un affare al suo mentore Verlaine. Che ci guadagna, e non poco, mi sembra. Dove si firma per un accordo del genere?!?

P.s. Un tizio che conoscevo secoli fa aveva una fissazione per Di Caprio. Chissà che fine avrà fatto.

mercoledì 9 aprile 2008

Ashton d'annata

Ashton Kutcher, marito di Demi Moore, ai tempi in cui posava per la nota casa di abbigliamento Abercrombie & Fitch. Non si può negare che l'attempata signora abbia dei buoni gusti e, sì, la foto è dannatamente omoerotica (come molte degli scatti Abercrombie).

martedì 8 aprile 2008

Chicchere

Suppellettili varie e giocattoli per adulti realizzati in ceramica, perfetti per un regalo di sicuro effetto o semplicemente come soprammobili nel nostro appartamento.

Sono alcune fra le tanti e brillanti creazioni di un intraprendente artigiano, Eric Scollon, che le mette in vendita su Internet (click >>). Notate i giocattoli con i personaggi di Star Wars, di Conan il Barbaro e G.I. Joe.

Mah. Se le trovate soltanto kitsch è perchè, probabilmente, non le avete guardate con sufficiente attenzione o perchè vi mancano delle informazioni: la statuetta dell'omino nudo è infatti un bersaglio per orinali (!!!) e i tondini decorati non servono, come io credevo, per le tende di casa...

lunedì 7 aprile 2008

Mr. Svizzera 2008

Il ventiquattrenne Stephan Weiler, 184cm per 75kg di peso (indice di massa corporea 21.9) e sguardo vagamente allucinato, si è aggiudicato ieri sera il titolo di Mr. Svizzera 2008.

Attualmente lavora come droghiere a San Gallo; gli piacciono le ragazze (che infatti lo guardano con concupiscenza) e studia per diventare pediatra (l'ultima cosa che io avrei fatto nella vita) Davvero, gli uomini regolari sono pieni di sorprese.

domenica 6 aprile 2008

Accanirsi sul bruto

Ad alcuni della nostra gente gli uomini in divisa piacciono (non a me, a parte quella volta in cui fui tratto involontariamente in inganno da un giovane militare che, invece, cercava solo di essere gentile): questo fantoccio, tuttavia, è fatto per essere detestato e anzi percosso molto rudemente. Si tratta della classica attrazione da luna park su cui gli adolescenti ormonati si accaniscono a cazzottoni: solo che questa raffigura un poliziotto corrotto ed obeso che ripete dagli altoparlanti "Sono un poliziotto cattivo e grasso! Ti mento! Ti corrompo! Colpiscimi!", ed infatti dalla tasca destra fuoriesce una significativa mazzetta. La fotografia, a quanto pare, è stata scattata nella città ucraina di Simferopol. Dire che è un'attrazione poco attraente è un eufemismo.

venerdì 4 aprile 2008

Notizie

Il peggio è passato, sembrerebbe (o, almeno è venuta meno la totale incertezza). Occorrerà adattarsi ad un nuovo equilibrio, spero di riuscirci presto. In questo momento mi sento davvero molto confuso. E solo.