giovedì 18 dicembre 2008

Mostri al Grande Fratello

Apprendo distrattamente che a breve riprenderà quel gran teatrino televisivo che è il Grande Fratello, giunto ormai all'edizione 9 (!), e che il casting di questa edizione è stato più ardito e spregiudicato, nell'evidente intento di recuperare il gradimento del pubblico verso un genere televisivo in netto declino. Se le indiscrezioni sono confermate, stavolta avremo una pornostar, una ballerina timorata di Dio (ma con calendario sexy alle spalle), un commesso napoletano presumibilmente bisessuale e PERFINO un omosessuale dichiarato, Fabrizio Caiazza (foto), assurto tempo alle cronache per essere stato eletto il più sexy tra gli iscritti di un sito di incontri. Come a dire, quando si deve trovare qualcosa per fare audience, si mette insieme un cast "armata Brancaleone", ricorrendo addirittura ad un omosessuale (non a caso, di gay dichiarati nelle precedenti edizioni non se ne sono visti). Chi glielo spiega agli etero che questo "chiamo-il-gay-per-fare-una-provocazione", anche se non ingiurioso, non è il massimo della carineria?!?

3 commenti:

loran ha detto...

Ma questo non era un vigile urbano o un poliziotto motociclista che era stato sospeso proprio perchè si era dichiarato?
Mi domando quanto la sua partecipazione al grande fratello influenzerà i giudizi dell'opinione pubblica sulle rivendicazioni dei diritti delle persone omosessuali.

Anonimo ha detto...

Magari qualcuno dovrebbe spiegarlo al poliziotto che sarebbe meglio non partecipare a certe baraccate

loran ha detto...

Infatti io pensavo al pericolo che l'opinione pubblica associ il cervare la fama mediatica con il riconoscimento dei diritti e la non discriminazione nel lavoro.