domenica 12 ottobre 2008

Importunare il panda virtuale

La giapponese Bandai >> si prepara a lanciare sul mercato del Paese del Sol levante di questo curioso giocattolo, Tuttuki Bako (cioè Tuttuki box): un cubetto di plastica che sta nel palmo della mano e che è provvisto di un'apertura su un lato. Si inserisce l'indice ed ecco che il giocattolo ne fa apparire un "duplicato" fatto di pixel in grado di interagire con una delle creaturine (sempre virtuali) generate dalla scatoletta. Si può perciò importunare un panda virtuale, o prevaricare un minuscolo omino, oppure ancora grattare il viso di una tizia. L'opzione "giocare con il muco" non la prendo neanche in considerazione. Però fa anche da orologio, e per 30$ sembra davvero un affare (ehm..)

3 commenti:

loran ha detto...

Strano che nessuno ha pensato a ferne una versione di dimensioni più grandi.;-))

caiman23 ha detto...

loran furbetto ;)
buongiorno blog.

loran ha detto...

Sai come è caiman23 questi giapponesi ne inventano sempre di nuove.:-))