sabato 4 ottobre 2008

Frustami

Ventenni annoiati sul lavoro (e provvisti di un'omosessualità latente che li divora) si dedicano ad infliggersi o autoinfliggersi dolore fisico, evidentemente per vedere l'effetto che fa. "Mi hai preso più sul braccio che sulla schiena, riprova". Quello che si fa frustare con un cavo da computer sta facendo un uso del tutto improprio del suo corpo.

3 commenti:

loran ha detto...

A questi giovani bisognerebbe insegnare che ci sono modi più divertenti di usare il loro corpo.

Velies Thyrrens ha detto...

quello che si fa frustare è piuttosto figo!

loran ha detto...

Si è vero, ho visto anche un altro video dove dei ragazzi (anche questi piuttosto fighi) per divertirsi si accendevano dei petardi infilati lì dove non batte il sole, adesso non per buttarla sempre sul sesso ma se avessi avuto uno di questi giovani gli avrei spiegato che uno può usare il proprio corpo in modi più divertenti e forse meno dolorosi.
Ma i giovani d'oggi sono strani non sò se sia esibizionismo per affermare di esistere ho come dici tu omosessualità latente ho tutte e due.