lunedì 22 settembre 2008

Vademecum per turisti

"E' la mia prima volta... non fermarti..." Sembra che queste immagini tratte da un frasario Russo/Inglese siano autentiche: si riferirebbero infatti al libretto "Russian (Lonely Planet Phrasebook)", disponibile per pochi soldi anche su Amazon >>, il cui tono diretto e disincantato pare tipico della collana alla quale il dizionarietto appartiene.

Il frasario non va tanto per il sottile: la mia preferita, a parte i comandi basilari "più veloce" e "più forte", è "è per questo che sei single?", espressione alla quale ognuno può attribuire il significato che preferisce... :D

5 commenti:

B6x75 ha detto...

Ne esiste una collana intera di ogni lingua, io ne vidi uno "giappo-francese" abbastanza tosto!
Alcune frasi e modi di dire veramente volgari, ma il più utile è sempre "hai un profilattico?" :-)

Watkin ha detto...

Quello che mi chiedo è se davvero uno consulti questi libretti nei momenti topici...

falcon82 ha detto...

ricordo che in uno inglese-italiano avevano tradotto "vacci piano" con "easy, tiger".

I traduttori di ste cose devono divertirsi un sacco :D

Velies Thyrrens ha detto...

C'era un libretto intitolato "parolacce in italiano per stranieri" (o roba così), era scritto da un'americana completamente all'oscuro della nostra lingua e dei nostri modi di dire... ero quasi tentato di scrivere per correggerla!!

Anonimo ha detto...

Che gli americani scrivano idiozie in italiano (e/o sugli italiani) credendo di saperlo è noto. Una volta su un libro di cucina c'era scritto che i romani cucinavano la pasta e che erano famosi per il sugo di pomodoro.... chi non conosce le famose tagliatelle alla Nerone? ho detto tutto. Anch'io ero tentato di scrivere all'autrice ma per mandarla XXXXX
Comunque mi chiedo questi vadevecum a chi si rivolgono...per il turista...ma che va dove??? A fare le vacanze nei quartieri delle battone?