martedì 30 settembre 2008

Tatuaggio pettoruto

Il trentenne canadese Lane Jensen, titolare di uno studio di tatuaggio, ha avuto un'idea brillante per promuovere il suo lavoro come innovativo ed intrigante: farsi mettere delle pallette di silicone sotto la pelle, in modo che la donnina tatuata sulla sua caviglia sembrasse munita di un prosperoso seno (!)

L'operazione è stata eseguita da Brian Decker, chirurgo ed amico del buon Lane, che con grande perizia gli ha aperto la pelle e gli ha collocato i mini impianti...

Il risultato finale?!? Una crisi di rigetto dopo neanche due settimane (STRANO!) "Le ferite si sono aperte e ne sono usciti litri di liquido linfatico: è bastato toccarle e le protesi di silicone sono saltate via subito" (click >>). La medicazione a base di ghiaccio e punti di sutura non è tuttavia servita, dato che la gamba ha continuato a suppurare. Accurate fasciature da cambiarsi quotidianamente e una cura di antibiotici sono "bastati" per risolvere il problema. Mah.

4 commenti:

caiman23 ha detto...

si può dire, CHE SCHIFO!
Vel a te piaciono i tatuaggi?

Vargas ha detto...

Ecco sì, abissi della rete, e direi anche della mente (bacata) umana! A me non dispiacciono certi tatuaggi, ma questo... Rivoltante è il minimo che si possa dire.

Anonimo ha detto...

All'idiozia di certi dementi non c'è mai fine. Poi notare ... al tatuaggio gli han fatto i seni per renderlo più "credibile" peccato che da quello che si vede sarebbe stato coperto da pelazzi...donna pelusa i petturuta

loran ha detto...

Ho sentito che in genere si usano delle sfere di acciaio chirurgico per questi interventi che forse è più costoso del silicone ma sicuramente più sicuro, comunque queste cose sono sempre sconsigliate perchè se non c'è un assoluta igene si rischiano di queste cose.