sabato 16 agosto 2008

Sirenetti smascherati

Alle volte il passato dei sirenetti che si sono esibiti a beneficio degli utenti dei siti per adulti riaffiora ed è spesso fonte di grossi guai. E' quanto è accaduto proprio in questi giorni a questo bel ragazzo, Paul Donahoe, universitario del Nebraska e lottatore di buone speranze (è stato campione 2007 della National Collegiate Athletic Association) e ad un suo compagno, Kenny Jordan. Entrambi avevano deciso di arrotondare le loro entrate facendosi scattare qualche foto e riprendere mentre si toccavano a beneficio delle telecamere di un sito per adulti, ma la loro marachella è stata ben presto scoperta (o vi fate meno tatuaggi o ne scegliete di meno riconoscibili!!) e i due sono stati esplusi dalla squadra, complice anche un passato non specchiatissimo di precedenti per consumo di alcol e danneggiamenti.
"La storia del comportamento di questi uomini, incluse le vicende recenti, non riflette lo standard di eccellenza al quale aspiriamo, fuori e dentro il ring", ha dichiarato l'allenatore Mark Manning. "Desidero scusarmi personalmente per l'imbarazzo che la cosa può aver causato al dipartimento di atletica, all'università e ai nostri tifosi". Che succede ora ai ragazzi? I due, dopo piena ammissione di colpa, hanno risolutamente evitato ogni altro commento, salvo Paul che ha proprio oggi dichiarato il suo imminente trasferimento in un altro Stato e in un'altra Università. "Posso dirvi solo che ho intenzione di trasferirmi e riprendere a combattere il prossimo anno. Ora come ora è l'unica cosa che posso dirvi". Chissà se ne avrà la possibilità: gli atleti NCAA non possono cedere o vendere la loro immagine a scopo commerciale e l'averlo fatto potrebbe precludere ai ragazzi il prosieguo della carriera di lottatori. Secondo me un lavoro lo trovano ugualmente ;) (Fonte >>, fonte >> e fonte >>)

P.s. Chi sarà il prossimo a farsi beccare? Lui?

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma non ci pensano prima di fare ste ca**ate? Li conoscono i regolamenti sportivi! Si sono rovinati la carriera sportiva con le proprie MANI (è il caso di dirlo!).

Mi spiace per loro. Ma certo non a noi ;)

Video da vedere assolutamente, soprattutto quello di Paul/Nash. Uno dei + belli mai visti... e non scherzo.

Velies Thyrrens ha detto...

quand'è che ho scritto il nome "Nash"?!? Come fai a saperlo :)?
il video è effettivamente simpatico: un po' asettico, forse, ma carino