mercoledì 23 gennaio 2008

Gente con dei problemi

Bello, vero? La cosa migliore è che, anche se l'ho riscritto in italiano traducendolo perchè fosse chiaro di che cosa stiamo parlando, è autentico (click e click). Si tratta di un'iniziativa della controversa Westboro Baptist Church >> che segue alla scomparsa del ventinovenne divo di Brokeback Mountain, Heath Ledger. Interessanti e ben argomentate sono le ragioni dell'anatema.

"Heath Ledger credeva che fosse divertente sfidare Dio onnipotente e la sua Parola. Dio odia il lurido e appiccicoso secchio di muco stagionato nel vomito noto come Brokeback Mountain e odia tutte le persone che hanno qualcosa a che fare con esso."

Sembra roba scritta da un bambino (chi abbia detto loro cosa Dio odia o non odia, non è dato sapere). Per inciso, la Chiesa, qualche tempo fa, aveva reso disponibile su Internet una simpatica canzoncina intitolata "Dio odia il mondo" (pure quello!), adesso eliminata da youtube. Peccato, perchè la diceva lunga sull'atteggiamento di queste persone nei confronti del loro prossimo.

8 commenti:

loran ha detto...

Mi domando come possa questa gente chiamarsi chiesa quando non hanno nemmeno rispetto per i morti.
E poi hanno mai letto il Vangelo che è pieno d'amore verso il prossimo o lo hanno riscritto come gli conviene al loro pensiero razzista e demente.

Lord ha detto...

...io direi che se Nostro Signore esiste veramente, di sicuro avrà perdonato questo povero ragazzo per tutti i sui peccati e la sua condotta di vita che poi vorrei propio sapere cosa ha fatto di così terribile. Morto così giovane... lo so che sto tizio non mi era né amico né tantomeno parente, ma lo sai che a me dispiace veramente...! Cavolo.

Velies ha detto...

Concordo con lord. Però qui la cosa è ancora più demenziale: gli si rimprovera non di essere un generico peccatore, come tutti (ma io pecco pochissimo: anzi, ragazzi, fatevi vivi! :), ma di essere un sodomita o un amico di sodomiti, il che è semplicemente ridicolo, considerando che Brokeback Mountain non era certo un film di... propaganda e che, comunque, si trattava di un FILM.

Felipe ha detto...

Per questi integralisti fanatici, che potendo sarebbero pure peggio dei talebani, anche solo far finta per lavoro di essere gay è gravissimo e deve essere punito con la morte e, se non bastasse, con la tortura eterna. Vorrei vederli tutti questi, quando toccherà a loro...
e santamadrechiesa tace... che strano!

Gan ha detto...

Sono gli stessi schifosi bastardi che ogni 12 ottobre inalberano cartelli con su scritto "brucia all'inferno, frocio!" , durante la commemorazione annuale di Mattew Shepard. Per chi non lo ricorda Matt, un ragazzo di 21 anni, fu massacrato di botte nel 1998 solo perchè gay.

Velies ha detto...

Mi ricordo bene di Matthew, a giudicare dalla foto dava l'idea di essere uno degli individui più innocui ed indifesi che si siano mai visti. Come ho detto, gente malata: non credo che niente giustifichi un simile odio nei confronti di nessuno, figurarsi nei confronti di un ragazzo assassinato barbaramente

Blue highways ha detto...

Per me sono degli psicopatici da Trattamento Sanitario Obbligatorio. In Italia sarebbero incriminati per tutbativa di funzione religiosa e vilipendio, come minimo. Ma si può?
Ma poi, chi ha mai detto loro che Dio "odia" questo e quello?

matteo ha detto...

A parte il fatto che non era gay (cmq che differenza avrebbe fatto?) e che la Chiesa dice che siamo tutti peccatori (per chi ci crede, ovvio!), ma il rispetto e la misericordia dove sono andati a finire??? La Chiesa dovrebbe essere la prima a dare il buon esempio