lunedì 30 aprile 2007

Festeggiamenti (reprise)

Mentre l'Inter festeggia il tanto sospirato scudetto, in serie B il Napoli si tiene stretto il meritato secondo posto in classifica: l'entusiasmo, tra tifosi e giocatori, è alle stelle.

Qualcuno, ben sapendo di fare cosa gradita, ha portato con sè una macchina fotografica, in questi casi non si sa mai. Un'idea quanto mai appropriata.


domenica 29 aprile 2007

Festeggiamenti

I giocatori dell'Inter ebbri di alcol e di testosterone, festeggiano il meritato scudetto cercando di denudarsi gli uni con gli altri a beneficio delle telecamere di Sky.

Un po' goliardiche, un po' omoerotiche, queste foto dimostrano chiaramente perchè l'ambiente degli spogliatoi ha tanta parte nell'immaginario erotico omosessuale.

Giochi d'acqua

Scene incomprensibili tra ventenni giapponesi che giocano in piscina, prevaricandosi ed incendiandosi i capelli (!) Anche se si tratta di "gag" - le virgolette sono d'obbligo - realizzate per la TV queste immagini rimangono piuttosto sconcertanti.

venerdì 27 aprile 2007

Le grazie di Del Piero

In questi giorni di light blogging (dovuto a varie ragioni che comunque dovrebbero risolversi a breve), dal mio hard disk ho ripescato queste foto di Capitan Alessandro Del Piero >>, nelle quali le doti fisiche del giovanotto (classe 1974) risultano piuttosto evidenti.

Tempo fa si diceva che il buon Alex fosse... uno dei nostri, ma l'ambiente del calcio - e non solo quello - considera tali "insinuazioni" assolutamente deleterie per l'atleta e per la categoria, così, anche se fosse stato, la cosa è stata smentita e fatta passare sotto silenzio tanto che, per quanto ne so, non se ne parla nemmeno più.

Il matrimonio con la "storica" fidanzata Sonia Amoruso ha messo tutto a tacere? Non saprei, non sono informato sul calcio: ma, in queste faccende, se son rose, fioriranno, e i matrimoni non hanno... mai fatto cambiare idea a nessuno.

Divi in disarmo

Val Kilmer, divo non di prima grandezza ma di un certo successo, ultimamente sembra che non se la passi benissimo. Forse qualcuno di voi se lo ricorda insieme a Tom Cruise (che, fatta eccezione per il cervello, si conserva ancora piuttosto bene) in Top Gun, nel quale interpretava Iceman. Chi non si ricorda la scena del beach volley??! L'ho sognata per anni... ;)

giovedì 26 aprile 2007

Cari mamma e papà


Cari mamma e papà, abbiamo avuto poco tempo per parlare l'altro giorno e così per farvi sapere come stanno andando le cose ho preparato questo video...

Un ragazzo al college ha avuto questa idea carina per tranquillizzare i genitori lontani. Chissà se c'è riuscito: magari, se avvertiva anche il compagno di stanza, avrebbe avuto più successo....

martedì 24 aprile 2007

Altarini

Il lubrificante personale Astroglide >> è sviluppato ad imitazione dei fluidi corporei naturali. Astroglide non solo lubrifica, ma agisce come umettante per la secchezza vaginale grazie alla formula super liquida a pH bilanciato. A base acquosa, privo di petrolio e solubile in acqua, Astroglide intensificherà il piacere e la sensibilità in entrambi i partner; Astroglide, il perfetto ingrediente per aumentare il piacere del sesso.

Come resistere ad una descrizione così accattivante? Impossibile: dal 2003, infatti, un sacco di persone hanno fatto richiesta del campione gratuito del miracoloso lubrificante, compilando il modulo online. Controindicazioni? Nessuna, salvo il fatto che per un'errata gestione delle copie cache dei moduli d'ordine, gli stessi sono divenuti disponibili on-line, con la conseguenza che nomi ed indirizzi di più di 260.000 persone, presumibilmente dedite all'autoerotismo o affette da secchezza vaginale, sono diventati di dominio pubblico...

Rimbalzi

Il sig. Billy Mark non sarà il massimo, fisicamente, ma ha ingegno e fantasia e, soprattutto, molto tempo a disposizione. Chissà quanto gli ci vuole per "progettare" ed eseguire ciascun rimbalzo...

lunedì 23 aprile 2007

Donne fortunate

Le sorelle Hilton, Nikki e, nella foto, Paris, si circondano sempre di uomini splendidi.

E' il caso del ventottenne modello texano Lucas Babin, visto anche in CSI Miami ed in alcune altre piccole parti in serial televisivi.

Beata lei.

Chuck e Larry

Forse avete sentito parlare di Chuck and Larry >>, la commediola di prossima uscita negli Stati Uniti, in cui i protagonisti, Adam Sandler e Kevin James (qui sopra con le irresistibili Tshirt "signora Pitt" e "signora Timberlake"), entrambi pompieri, si spacciano per una coppia di omosessuali per ottenere i benefici riconosciuti alle coppie gay. Inutile dire che un film del genere, anche ammesso che ce la faccia ad arrivare dalle nostre parti, non significherebbe comunque assolutamente niente e, anzi, non avrebbe alcun appeal dato che mancherebbe il benchè minimo senso di identificazione. A parte questo, i due protagonisti, anche se non particolarmente avvenenti, sono spiritosi ed arguti:

"Kevin ed io (Sandler) dovevamo fare finta di essere una coppia gay. Conosco Kevin, ed è una cosa strana da immaginare, così per rendere la situazione meno tesa, prima che iniziassero le riprese abbiamo fatto sesso insieme. E' un vecchio trucco che ho imparato da Jack Nicholson, ci siamo tolti il pensiero in modo che non diventasse un problema in un secondo momento..."

Che bello sarebbe se dalle nostre parti un attore si sentisse a proprio agio su certe faccende al punto da scherzarci sopra in questo modo...

domenica 22 aprile 2007

Belvedere

So che David Beckham non riscuote unanimi consensi, ma a me è sempre piaciuto e le sue foto, specie questa sotto, in "bianco e nero" (per così dire), sono sempre un bel vedere.

venerdì 20 aprile 2007

Candid Andy

Andrew Stetson, ritratto in un'occasione mondana insieme a quella che credo essere la co-protagonista dello spot Euphoria di Calvin Klein, e, sotto, insieme ad un gruppo di amici quasi ugualmente avvenenti (qui la sua foto più esplicita attualmente in circolazione).

Che meraviglia.

giovedì 19 aprile 2007

Il bacio di Giuda

Una simpatica clip relativa al buon Yehuda Levi, visto spesso da queste parti. Immagino che si riferisca ad Ha Halufa, "Il Campione", la soap opera incentrata su una squadra di calcio che lo vede protagonista.

La clip, per ovvi motivi linguistici, è completamente incomprensibile ma merita di essere vista per gli ultimi secondi, nei quali il giovane sig. Levi, che è stato evidentemente baciato "a tradimento" (...), sembra perplesso ma non orripilato. Un comportamento del tutto in linea con l'indole di sofisticato dandy di città dimostrata a più riprese dal buon Yehuda, il quale, oltre ad apostrofare i suoi interlocutori con l'appellativo di "tesoro", ha ripetutamente dichiarato "Il fatto che io abbia qualcosa tra le gambe non implica che non debba prendermi cura della mia immagine!". Molto metrosessuale! :)

mercoledì 18 aprile 2007

Intesa perfetta

Da qualche anno i profilattici ABOBA >> hanno grande successo in Giappone: disponibili in quattro tipi, sono specificamente progettati per essere indossati da persone di un certo gruppo sanguigno del quale riproducono, in un certo senso, le caratteristiche. L'uomo di tipo 0, infatti, denominato anche "il guerriero" è passionale e sicuro di sè ed il profilattico che meglio gli si confà è quello munito di micro-protuberanze in lattice...

Strano ma vero: dagli anni trenta in Giappone, grazie agli "studi" del sig. Furukawa Takeji, si è diffusa la convinzione che il gruppo sanguigno influenzi il comportamento ed il carattere delle persone. Questa teoria si è radicata a tal punto che, a quanto pare, alcune scuole dividono idealmente gli alunni in base al loro gruppo sanguigno, modificando i metodi di insegnamento in modo da adattarli agli scolari e alle loro caratteristiche.

Recentemente questa credenza è stata confutata: Masao Ohmura, professore alla Nihon University, ha sostenuto che la divisione per gruppi sanguigni è priva di basi scientifiche e la sua popolarità, peraltro costante (sopra vedete addirittura il dispenser di profilattici... dedicati), va ricercata solo nel desiderio di "emergere" e di distinguersi in una società come quella giapponese nella quale vi sono poche differenze genetiche e somatiche.

Ignoro completamente quale sia il mio gruppo sanguigno, ma se la cosa ha un minimo senso, a giudicare dal mio carattere dovrei essere di tipo A: l'agricoltore (!), e sono "compatibile" con un sig. A o un sig. AB. Fatevi vivi, ragazzi! ;)
(fonti qui e qui)

lunedì 16 aprile 2007

Vendere col sesso

"Vi siete mai domandate come sarebbe poter sgattaiolare dentro uno spogliatoio maschile, tra sudore e vapore? Beh, smettete di domandarvelo. Levi vi offre un lasciapassare incondizionato per incontrare i ragazzi più sexy dei dintorni."

Sono rimasto molto sorpreso quando ho visto questa trovata pubblicitaria di Levi's per la linea da donna primavera estate 2007 destinata al mercato di Asia e Pacifico: il sito >>, peraltro pesantissimo, riserva diverse sorprese e le animazioni sono piuttosto sexy e relativamente esplicite. A me, ovviamente, sono piaciute: sono maliziose ma tutto sommato per nulla volgari. Sarebbe interessante sapere cosa ne pensano le ragazze di sesso femminile che frequentano questo blog... Che ne dite?

domenica 15 aprile 2007

Mostri

Non mi piacciono i culturisti, li trovo artificiali, goffi e per nulla sexy. Questi sono in assoluto i meno attraenti di quelli che io abbia mai visto.

Se il mio risentimento di questi giorni si è placato? No. Forse da è proprio da lì che vengono i mostri.

venerdì 13 aprile 2007

Sirenetti

Sarà che in questi giorni non sono dell'umore adatto per apprezzare questo genere di cose (e altre), ma il ventunenne Leandro Ghidini, il nuovo tato del mese di aprile, non mi sembra davvero un granchè. M., che lavora a dieci metri da me, che vedo sempre in compagnia di ragazzi e col quale non riesco mai a scambiare più di qualche parola, mi attrae molto di più. Chissà se mi legge...

giovedì 12 aprile 2007

Decorazioni

Disponete di un edificio sufficientemente alto e con grandi vetrate, di almeno dieci amici sfaccendati par vostro e di almeno 6.000 foglietti post it (sotto)? Che ne direste di impiegare tutte queste risorse in un'impresa analoga a quella portata a termine dagli studenti del Jack Baskin School of Engineering, in California: decorare le finestre del dipartimento di economia "riproducendo", pixel per pixel, post it per post it, il vecchio Donkey Kong?

L'impresa, dietro la quale si celano i talenti di svariati studenti, ha richiesto cinque ore per essere realizzata (oltre il necessario tempo per la progettazione, svolta da Ian Rickard) ed è dettagliatamente documentata sia sul web >> che su in questo sconcertante filmatino youtube >>, che saranno le uniche testimonianze dell'impresa, visto che il geniale allestimento sarà smantellato entro il primo maggio..

mercoledì 11 aprile 2007

Il genetista

Marie ed Antonio, una coppia non più giovane, si sono rivolti ad un medico genetista per far nascere il loro secondogenito. Il loro primo figlio, Vincent, è stato infatti concepito nel "modo tradizionale", ma, a causa di una malformazione congenita, ha una limitata aspettativa di vita e i due non vogliono correre rischi. Il genetista è rassicurante e professionale, spiega a Marie ed Antonio quali ovuli fecondati sono disponibili e li aiuta a scegliere il candidato, a selezionarne le caratteristiche. Maschio, occhi nocciola, capelli scuri, pelle chiara; niente calvizie, obesità o predisposizione all'alcolismo, rimossi artificialmente. Qualcos'altro? chiede il genetista. I due sembrano imbarazzati, e ricorrono a dei giri di parole. "Noi vorremmo che... beh... che si sposasse, e che avesse dei figli. Sa, ci piacerebbe tanto avere dei nipotini". Il medico sorride con aria complice e rassicura i genitori. Lasciate fare a me.

Questa scena, soppressa nella versione cinematografica del film Gattaca >> (1997) e riapparsa nel DVD, mi ha sorpreso non poco. Il riferimento all'omosessualità del nascituro è implicito ma inequivocabile: i genitori parlano infatti di "matrimonio", e non di semplici disfunzioni della fertilità che dovrebbero essere eliminate. Credo che tutti i genitori "opterebbero" per un figlio regolare, non tanto per privare noi di qualcosa, quanto per non privarsi loro di qualcos'altro, e cioè dei nipotini. Non ditemi che non è così per tutti.

martedì 10 aprile 2007

Intimità tra sirenetti

Il successo del venticinquenne madrileno Juan Garcia Postigo, recentemente eletto Mr. Mondo 2007 non sembra aver avuto in Rete il riverbero che ci si poteva aspettare: esaurita la novità, infatti, Internet sembra aver presto "dimenticato" il buon Juan e la manifestazione che lo ha visto vincitore.

Un peccato, perchè come vedete, i sirenetti sembrano aver trascorso diversi momenti di intimità gli uni con gli altri: notate questo scatto, involontariamente omoerotico, che raffigura Mr. Brasile (?) e Mr. Egitto...

Come sempre, gli scatti candid sono i più carini. Mr. Brasile e Mr. Spagna (prima dell'incoronazione a Mr. Mondo) sono davvero una bella coppia.

Qui >> trovate il resto della galleria. Sopra, un filmato della finale di Mr. Spagna dell'anno scorso, nel quale il giovane sig. Postigo si mostra con un po' più di generosità.

lunedì 9 aprile 2007

Acchiappo

Andriy Mykolayovych Shevchenko (classe 1976), amichevolmente detto Sheva, sirenetto e calciatore in forza al Chelsea, qui immortalato in un recentissimo scatto, se lo acchiappa.

domenica 8 aprile 2007

Buona Pasqua

Auguri, ragazzi/e, auguri per la migliore Pasqua possibile, date le circostanze (qualunque esse siano). In questi due giorni trascorrerò un po' di tempo in compagnia dei miei genitori e degli amici: speriamo che sia una festa breve ma intensa.

Per adesso essa è assolutamente all'altezza delle aspettative, tra grosse ronfate e beato ozio... (fonte >>)

Per evitare di abbrutirsi completamente ed impiegare il tempo in modo costruttivo possiamo dedicarci ad un po' di sano bricolage, e confezionare un simpatico coniglietto pasquale da regalare a zie e nonne. Bastano pochi minuti, qualche scovolino per la pipa e, soprattutto, degli assorbenti intimi interni (!), al cui impiego creativo è dedicato questo sito >> Enjoy!

venerdì 6 aprile 2007

Sfregiare Andrew

Far mettere addosso roba così ridicola ad Andrew Stetson significa davvero mancare di rispetto ad una cosa tanto bella.

O, per meglio dire, provarci. Non ho capito come sia possibile, ma Andrew è fantastico anche quando lo fanno travestire da buffone.