lunedì 3 dicembre 2007

Bestiario televisivo

Traggo dal sito del Corriere della Sera >> quest'illuminante dichiarazione di Azouz Marzouk (la cui moglie e figlio sono stati vittima del massacro di Erba), che, con apparente vergogna, confessa di aver avuto rapporti sessuali con uomini per soldi.

"Ho fatto «sesso sporco», ho incontrato gente potente. Mi vergogno di quello che ho fatto, sai, ma continuo ad avere proposte di sesso (...). Sono arrivati a offrirmi soldi per farlo (...) Sono persone ricchissime e potentissime che mi hanno comprato, scusa la parola, per far sesso (...) Perché ho girato troppo (...) stato con lui. Poi lui ha parlato bene di me e anche i suoi amici mi hanno cercato per fare sesso. Mi vergogno, ti dico la verità..." La cosa non mi scandalizza minimamente, intendiamoci: dimostra che le persone incorruttibili esistono, costano soltanto di più. Sapere cosa Azouz abbia offerto ai suoi pigmalioni in cambio di denaro non suscita in me alcuna curiosità; piuttosto, invece che su un tronista o un "sirenetto" della TV personalmente avrei investito su un escort, magari avrebbe avuto un miglior rapporto qualità/prezzo...

Ieri sera, in pieno zapping domenicale, mi imbatto nel pessimo Buona Domenica di Paola Perego; un gruppo di ventenni discute sul modo di considerare le persone omosessuali, snocciolando un rosario di idiozie talmente clamorose che mi è anche venuto da ridere (evito di ripeterle perchè di questo genere di post sono pieni i blog di omosessuali). Nel nostro bizzarro Paese (e in TV, che di esso è, bene o male, lo specchio) si dibatte non del quantum di tutela da offrire ai gay, ma ancora più in generale se gli stessi abbiano o meno diritto ad una esistenza non meramente biologica nel consorzio civile; cioè a dire si discute non del quomodo, bensì dell'an (alla faccia del progresso e della civiltà). Questa discussione demenziale non merita la mia attenzione: molto meglio la Miss Italia di Lillo e Greg.


1 commento:

gay jerker ha detto...

Ciao Velies!!
Non so se sei d'accordo, ma trovo la tv degli ultimi tempi semplicemente ributtante!!!
E quanto scrivi ne è solo 1ulteriore dimostrazione!! Sia la prima parte che la seconda: basta andare in tv per qualunque motivo e, se non sei proprio 1cesso ambulante, diventi 1divo!!
Ricorderai anche tu la Micula, la donna di 1della banda della Uno bianca qualche anno fa: le avevano proposto cinema e tv!! E forse era complice di 1assassino, o qnto meno sapeva e ha taciuto!!

Non parliamo poi del mare di kazzate sull'omosessualità!!! Per carità!!! Guarda, meglio Ratzinger!!! E ho detto tutto!!!

E poi l'aggressività pura e semplice, il puntare dritto al punto debole dell'avvarsario per colpirlo senza pietà, spacciata per grinta!!! Non se ne può più!!!

Che pensi per esempio della DeFilippi??

1bacio!!

gj