lunedì 19 novembre 2007

Ancora Yehuda

Per iniziare in modo meno traumatico la settimana, foto di scena del giovane attore israeliano Yehuda Levi, tratte dal film Tropic of Venus.

Chi viene da queste parti conosce bene il buon Yehuda che è da tempo uno dei miei preferiti: perfetto dandy metrosessuale, sexy e sfrontato, fisico tonico ed asciutto e sguardo assassino. Bastava anche meno per rendermelo irresistibile: anche nella sua versione fintamente tumefatta.

3 commenti:

loran ha detto...

Mi hai fatto iniziare la settimana molto bene Velies grazie di cuore.
Certo che a parte la finzione chi avesse il coraggio di ridurre Yehuda in quel modo andrebbe condannato in modo eseplare. :-)

Gan ha detto...

Grazie Velies, mi ricorda troppo un ragazzo israeliano con cui ho avuto una bella storia anni fa. Studiava da noi, e si chiamava Levi pure lui, chissà se erano parenti.Dopo la laurea tornò a Tel Aviv a fare il medico, e ci siamo persi per sempre, sigh!

baol ha detto...

Se solo la smettesse di usare le miccette al posto del pettine... :D