mercoledì 20 settembre 2006

L'uovo di Colombo

Cosa regalare ad una persona che ha tutto? Niente! La confezione contenente niente è in vendita su questo sito >>, e costa pure cara: 3.49 Pounds. L'idea è accattivante, ma troppo furba per avere una qualche attrattiva, almeno su di me: in effetti, a prescindere dalla frasine-esca "aprite la confezione e godetevi il momento in cui non succede niente. Assaporate quell'istante", mi sembra un furto bello e buono, tanto che la vera genialata non consiste nell'offrire un'alternativa a chi deve fare un regalo, quanto nell'aver messo in vendita qualcosa di inesistente. E nel farselo pagare caro. A quel punto, meglio il mio libro...

3 commenti:

tidusquall ha detto...

sono d'accordo, è proprio una cosa stupida ... è assurdo che mettano in vendita cose del genere ...

Freddy ha detto...

Già, e il tuo libro che fine ha fatto? Capisco la provocazione ma sarebbe interessante leggerlo, se non altro per confrontare le opinioni...e poi, qualcosa mi dice che l'hai scritto veramente, o sbaglio?

Velies ha detto...

:) Il libro "cosa gli uomini sanno degli omosessuali" è, ovviamente, una provocazione: gli uomini, sull'argomento, sanno esattamente NIENTE. Ne sanno ancora meno di quanto sanno circa le donne, il che è tutto dire.

Se ho un "libro" già pronto?!? :) Beh... in un certo senso sì. Ho raccolto molte delle cose che ho scritto, ma non mi ritengo sufficientemente bravo per farle circolare in supporto cartaceo, nemmeno nella forma di vanity press (cioè auto-pagandomi il libro). Al massimo faccio un pdf...

Oltretutto, la... "letteratura di settore" fornisce già esempi sui quali è lecito avanzare qualche dubbio, non c'è certo bisogno del mio apporto!! :)

Il problema è che dalle nostre parti, mancando scrittori del calibro di Leavitt (che, a prescindere dal fatto che scrive - o scriveva - cose di omosessuali, è uno scrittore con le contropalle), ci innamoriamo del contenuto nel quale ci riconosciamo, trascurando che da un libro si può e si deve chiedere qualcosa di più che una storiella nella quale identificarsi.

Altrimenti quest'ipotetico libro finisce per essere un prodotto di ultra-nicchia, collocato nelle librerie accanto al "codice nascosto nella Bibbia" e al "complotto dell'undici settembre svelato" :)

Scusate la lunghezza della risposta
^^