venerdì 14 ottobre 2005

Vecchi amici

Non ho mai saputo come si chiamasse, non fino a stamattina, almeno: lo avevo già notato ai tempi dell'università, lo ricordo altissimo di statura e con un vestiario un po' gaio. Oggi l'ho rivisto, in giacca e cravatta, capello corto ed occhialetti. Ho fatto la bava come le lumache :) L'ho salutato come se fossimo stati ottimi amici, e lui è parso a proprio agio. Non so se capiterà di rivederlo, ma è proprio il mio tipo...

Nessun commento: