lunedì 17 ottobre 2005

Radar

Si dice che la mia gente (i culattoni) abbia uno speciale radar per riconoscere i propri simili - gli altri culattoni.

Non so se sia vero, o se il mio rilevatore, già di per sè poco funzionante in passato (se ripenso a certe cose sono ancora in imbarazzo), si sia guastato del tutto...

Ho rivisto D., di cui avevo detto qualche post fa. Confermo quello che avevo già detto, e cioè che mi garba un casino: oggi mi sono auto-invitato a pranzo con lui (cosa che di solito non faccio), e lui si è detto perplesso ma ha assicurato che la sua ragazza, con cui aveva già fissato, non avrebbe fatto obiezioni.

Naturalmente non ci sono andato. Non che io sia geloso, intendiamoci, ma questa non era esattamente il tipo di risposta che mi aspettavo, o che avrei voluto sentire. Boh... meno male che vestiva in modo gaio!

P.s. perchè "culattoni", un termine tanto dispregiativo? Se lo dico io, vale: ho già detto quello che penso, leggetelo qui

Nessun commento: