martedì 11 ottobre 2005

Mani

Mani. Forti e delicate, affusolate; mani che stringono, che salutano, che accompagnano, che colpiscono, che asciugano lacrime, che stringono nodi, che riposano, che amano, che odiano, che lasciano. Le mie mani, e il cielo soltanto sa perchè ne conservo una foto, scattata da chissà chi.

Nessun commento: