mercoledì 26 ottobre 2005

Cena per due

Cena con B., ieri. E' una cara amica, e anche se è un po' fulminata, le voglio bene e lei ne vuole a me. Non ci vediamo quasi mai, lei di solito da la colpa a me di questo, ma io ho tutto il tempo libero che mi serve, basta un minimo preavviso e mi sgancio (a parte il martedi ed il venerdi che vado in palestra).

Ci hanno scambiato per una coppia di sposi, ieri, e non è la prima volta. L'anno scorso l'ho accompagnata a comprarsi una borsetta e quando ho commentato che quella che aveva visto non mi piaceva, la commessa ha osservato "è esigente, suo marito...". Sono più credibile come sindaco, che come marito...

Nessun commento: